Agenzie per il lavoro

Agenzie per il lavoro

Le agenzie per il lavoro (ex agenzie di lavoro interinale), chiamate anche agenzie di somministrazione di lavoro, sono agenzie private che si pongono come mediatori tra le persone in cerca di impiego e le aziende. Ricevono un’autorizzazione ministeriale e vengono iscritte all’Albo Unico delle Agenzie per il Lavoro, istituito presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

L’agenzia per il lavoro prende contatto con le aziende in cerca di personale e seleziona i lavoratori da mettere a loro disposizione.
Valuta i curricula delle persone iscritte nella propria banca dati per individuare il lavoratore più idoneo a soddisfare le esigenze delle aziende clienti.

Per iscriversi nelle banche dati delle agenzie è necessario preparare un curriculum come già visto nella sezione di interesse oppure consultare il sito dell’agenzia e/o telefonare per le informazioni. Alcune agenzie offrono la possibilità di iscrizione on-line. Alcune agenzie si occupano solo di alcuni settori lavorativi, pertanto selezionano solo determinati profili professionali, altre sono generaliste.

Una volta fatta l’iscrizione presso l’agenzia per il lavoro e consegnato il proprio curriculum è consigliabile contattare periodicamente l’agenzia per sapere se ci sono novità riguardo alla propria posizione e per aggiornare il proprio curriculum.

Il lavoratore selezionato dall’agenzia, pur svolgendo il suo impiego in azienda, viene assunto e pagato dall’agenzia stessa, che rimane il suo datore di lavoro effettivo. Solitamente i contratti offerti sono a tempo determinato.
Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione non inferiore a quella degli altri lavoratori dipendenti con regolare busta paga, alle ferie e alla malattia. A volte, al termine del contratto, può venir assunto direttamente dall’azienda, per la quale ha prestato servizio.

Sul sito di ogni agenzia è possibile trovare molte offerte di lavoro aggiornate, a cui ci si può candidare direttamente.

Precedente Le migliori frasi che descrivono la figura professionale dell'Ingegnere Successivo L'attività lavorativa nella società moderna

Lascia un commento

*