Aumentare il valore del brand attraverso il digital marketing

Aumentare il valore del brand attraverso il digital marketing

Le organizzazioni devono cercare di far fronte a questa nuova situazione puntando sulle esperienze come elemento chiave su cui far ruotare il processo di acquisto. Alla base dell’esperienza c’è la relazione che occorre instaurare con il proprio target di riferimento e proprio in questo il marketing digitale entra in gioco in maniera strategica. La relazione tra marca e consumatore trova lo spazio su cui prendere vita. Occorre precisare che non è sufficiente l’applicazione di qualche strumento online per raggiungere il risultato e migliorare. I comportamenti dei consumatori infatti sono stati influenzati da questa evoluzione e oggi i numeri confermano che sono i protagonisti di vite digitali in cui il Web è l’elemento su cui ruota tutto.

Aumentare il valore del brand attraverso il digital marketing

Le imprese hanno considerato Internet in una prima fase come un mezzo nel quale essere presenti con le stesse modalità utilizzate nel marketing tradizionale. I siti erano brochure online in cui affermare e consolidare la propria identità corporate e quella dei propri brand. A seguire viene esplorato il Web come vero e proprio canale di vendita. È la fase in cui siti dedicati alla vendita di libri come Amazon e di aste e vendite come eBay si affermano.

L’e-commerce invece è considerato interessante dalle organizzazioni soprattutto per la facilità di accesso e la possibilità di raggiungere un target ampio senza rilevanti investimenti.

I consumatori hanno iniziato a vivere i brand come modo di espressione di sè e alcune aziende hanno saputo percepire questa tendenza e trasformarla in un nuovo modo di approcciare il Web e non solo.

Il ruolo del marketing è in profonda trasformazione, i brand non possono più aspettarsi di raccontare e vendere attraverso le leve di marketing e comunicazione tradizionale e di ottenere risultati soddisfacenti, devono cercare di costruire una relazione con il loro target audience di riferimento, attraverso la creazione di esperienze che fanno leva sul coinvolgimento.

L’elemento principale su cui ruota questo approccio è innanzitutto il passaggio da immagine a impegno del brand che a sua volta diventa lo strumento attraverso il quale:

  • coinvolgere i consumatori;
  • creare esperienze di acquisto uniche;
  • generare valore e soddisfare le

Il marketing da creativo diventa autentico, la pubblicità si trasforma in cultura e la platea o meglio, il target audience assume la forma di una community di persone che condividono lo stesso bisogno. L’identità, la personalità della marca non può derivare quindi dalla differenza legata alla sola comunicazione tradizionale.

Elementi materiali e immateriali, il contesto socioculturale che si trasforma e soprattutto i consumatori e le loro esperienze diventano i fattori chiave che generano la marca e accrescono continuamente il suo valore. Se l’immagine di marca tradizione include gli elementi di identificazione, la personalità del prodotto e le percezioni evocate nel consumatore, attualmente se ne aggiunge un quarto: la relazione.

Per il marketing tale tendenza induce a concettualizzare e accettare il consumatore come un soggetto comunicante che attivamente comunica la realtà sociale che vuole vivere.

Precedente Le principali strategie del Digital Marketing Successivo Definizione di ROI (Return On Investment) nel marketing

Lascia un commento

*