Il Browser Web e il suo funzionamento

Il Browser Web e il suo funzionamento

Il Browser Web e il suo funzionamento

Quando ci si collega a Internet la versione CLIENT consente di inoltrare attraverso Internet la richiesta di visualizzazione di un documento. Questa richiesta raggiunge il SERVER WEB dove sono memorizzati i documenti che l’utente desidera  vedere.

Il SERVER WEB, con la versione SERVER DEL BROWSER, gli consente di identificare il documento richiesto dall’utente e di inviare quel documento al richiedente, mantenendo nella propria memoria una copia del documento.

Il BROWSER WEB o semplicemente BROWSER consente di visualizzare sulla propria macchina il documento inviato dal SERVER WEB. Questi documenti sono file chiamati PAGINE WEB. Ciascuna pagina web è un file con dei contenuti particolari: può contenere informazioni sottoforma di testo, grafici, sonore o animazioni.

Un sito sul WORLD WIDE WEB è un insieme di file, tutti memorizzati su un determinato SERVER WEB e collegati tra di loro attraverso COLLEGAMENTI IPERTESTUALI.

COLLEGAMENTI IPERTESTUALI

Il Browser Web e il suo funzionamento - Collegamenti Ipertestuali

I collegamenti ipertestuali sono parti attive nell’ambito del testo contenuto in una pagina web che inoltrano automaticamente la richiesta di visualizzazione di un’altra pagina del sito web e quindi di un altro documento. Questo collegamento può richiedere la visualizzazione di un documento che appartiene allo stesso sito web (link interno) o puntare ad un documento esterno che appartiene ad un altro sito e sta su un altro SERVER WEB (link esterno).

I collegamenti ipertestuali consentono una fruizione non sequenziale dei contenuti pubblicati attraverso il WORLD WIDE WEB, ma personalizzata.

I BROWSER WEB

Uno dei primi browser web realizzato è stato NETSCAPE. Netscape era utilizzato nei primi anni poi c’è stata una compresenza tra NETSCAPE e INTERNET EXPLORER, fornita da Microsoft, e che fino a qalche anno fa rappresentava lo standard di mercato. Oggigiorno, invece, internet explorer è stato oramai sostituito da browser web più efficienti e veloci come Chrome, di Google, e Mozilla Fireforx, di Mozilla. Questi ultimi browser garantiscono una migliore navigazione del web da parte dell’utente.

ALTRI UTILIZZI DEI BROWSER WEB

I browser non si utilizzano solo per navigare in internet. Infatti, anche strumenti di tipo aziendale (come i sistemi integrati gestionali ERP), sviluppati in versione con interfaccia web, richiedono l’impiego di un browser per navigare fra le tabelle del database, presentare dati elaborati all’utente. Questo esempio può essere esteso ad altre tipologie di applicazioni sosprattutto a livello aziendale ma anche a livello casalingo per applicazioni di tipo proprietario per la gestione dei dispositivi (ai dispositivi della rete è possibile accedere attraverso browser web).

Precedente Internet e World Wide Web (WWW) Successivo Definizione di URL (Uniform Resource Locator)

Lascia un commento

*