Caratteristiche e differenze tra telefono, smartphone e tablet

Caratteristiche e differenze tra telefono, smartphone e tablet

Caratteristiche e differenze tra telefono, smartphone e tablet

Telefono cellulare

Il telefono cellulare è ormai di uso così comune che ha poco senso darne una definizione. Il telefono cellulare, chiamato anche semplicemente cellulare o telefonino, è un apparecchio radio trasmittente e ricevente per la comunicazione in radiotelefonia, collegato ad una rete telefonica. Il telefono cellulare consente di avere sempre disponibile un collegamento telefonico se si trova nella rete di copertura del suo operatore.

Smartphone

Lo Smartphone è un telefono di terza generazione che, oltre a offrire tutte le funzionalità di telefonia più all’avanguardia, racchiude in sé le molteplici funzioni e applicazioni caratteristiche di un computer palmare, gestite da un sistema operativo, come ad esempio Microsoft Windows Mobile.
Lo SmartPhone permette di inviare o ricevere messaggi immediati (SMS e MMS) ed e-mail, ascoltare file mp3, guardare filmati, navigare in Internet, giocare, gestire l’agenda, inviare email, sincronizzare i dati del telefono con quelli del proprio PC e molto altro ancora.
All’occorrenza lo smartphone può diventare anche un comodo navigatore GPS. Inoltre si possono aggiungere altri programmi (app), ovvero altre applicazioni aumentandone notevolmente le potenzialità e quindi le funzionalità. Oggi giorno infatti vi è praticamente un app per tutto.

Tablet

Il Tablet è un computer portatile, generalmente di piccole dimensioni (lo schermo più diffusa è di 7-10 pollici) e potenzialità inferiori a un notebook, che può essere utilizzato con le dita, essendo dotato di schermo sensibile al tocco (touchscreen). Hanno un sistema operativo simile a quello dei pc come ad esempio iOs, Android o ancora Windows Mobile.
I tablet possono essere utilizzati attraverso una speciale penna, cosa che lo accomuna anche ai computer palmari.
Infine, questo tipo di dispositivo ha il vantaggio di essere molto più leggero e maneggevole rispetto anche ai più piccoli portatili, e una buona autonomia; di contro non è particolarmente potente e quindi non è in grado di far girare applicazioni pesanti.

Precedente Tipologia e classificazione dei Computer in Informatica Successivo Spiegazione del modello di Von Neumann per un computer

Lascia un commento

*