Caratteristiche memoria RAM: Cos’è la RAM e come funziona

Caratteristiche memoria RAM: Cos’è la RAM e come funziona

La sigla RAM significa Random Access Memory, memoria ad accesso casuale: sarebbe meglio dire ad accesso diretto, nel senso che il processore accede in modo immediato ai dati e programmi che deve utilizzare. La RAM assieme alla memoria ROM fa parte della memoria centrale del computer.
In altre parole, la memoria RAM è chiamata anche memoria di lavoro in quanto i dati e i programmi non sono utilizzabili da parte del processore se non si trovano all’interno della RAM, dalla quale vengono estratti per le necessarie elaborazioni. Quindi, la RAM contiene qualsiasi dato e programma che il computer sta elaborando.
Da ciò si capisce perché aumentare la memoria RAM del PC, può portare a un aumento delle prestazioni: c’è più spazio per caricare tutti i programmi e dati che devono essere elaborati, diminuendo gli accessi alla memoria secondaria.

Caratteristiche memoria RAM - Cos'è la RAM e come funziona

Il contenuto della RAM può essere scritto, modificato e cancellato: all’accensione del computer, però, la memoria RAM è completamente vuota e torna in questo stato una volta che il computer è spento. Per questa ragione la RAM viene anche detta memoria volatile.
La RAM è costituita da un gran numero di circuiti elementari, i condensatori, che possono assumere solo due stati: carico e scarico, spento e acceso. A questi due stati corrispondono i simboli zero e uno attraverso i quali rappresentiamo qualsiasi tipo di informazione.
Attualmente i tempi di accesso alla memoria centrale sono dell’ordine delle decine di nanosecondi (1 ns = 1 miliardesimo di secondo).
Infine, i personal computer del giorno d’oggi (anno 2018) hanno una memoria RAM che va da 4Gb a 32Gb/64Gb.

Precedente Elementi che influiscono sulle prestazioni del computer e per quale motivo Successivo Caratteristiche memoria ROM: Cos'è la ROM e come funziona

Lascia un commento

*