Cartella Clinica Elettronica e Utenti

Cartella Clinica Elettronica e Utenti

Cartella Clinica Elettronica e Utenti

Chi sono gli utenti che fanno uso della cartella clinica elettronica?

Gli utenti che fanno uso della cartella clinica elettronica sono:

  1. Gli erogatori della prestazione sanitaria( il medico di medicina generale, gli specialisti, infermieri, personale di laboratorio) la usano per avere informazioni su di un singolo paziente o per aggregare più pazienti che usano lo stesso trattamento clinico e valutarne gli effetti oppure protocolli clinici differenti.
  2. Chi utilizza l’assistenza, cioè i pazienti e i loro familiari.
  3. Chi gestisce l’assistenza, ovvero chi gestisce l’amministrazione dell’ospedale. Tipo il responsabile della struttura per capire l’uso medio delle apparecchiature o se si usano protocolli diversi per la stessa patologia. Questo controllo non è effettuato solo a livello di ospedale o ASL, ma anche a livello statale e regionale (questo rappresenta un uso secondario della cartella).

Perchè è utilizzata la cartella clinica elettronica dagli utenti ?

La cartella clinica informatizzata è usata, in studi epidemiologici, per monitorare l’avanzamento di una malattia in tutto il territorio e controllare i dati ottenuti con quelli forniti da altri Paesi. Esistono infatti a livello nazionale dei medici detti sentinella che rilevano dei dati sul territorio. Ma dove vanno a finire questi dati?
Questi dati non sono solo cartelle cliniche, ma sono di ausilio ad altri membri pubblici della sanità per prevenire il diffondersi della malattia. Ci sono anche altri usi della cartella clinica detti secondari. La cartella clinica elettronica può essere usata per la politica sanitaria, per l’educazione e per la ricerca. Nell’ambito dell’educazione può essere usata per documentare l’esperienza degli operatori sanitari, l’uso della cartella clinica elettronica ci consente di effettuare un controllo dell’attività anche sul personale medico e paramedico anche se lo scopo non è questo.

Precedente Cartella Clinica Elettronica e la ricerca clinica Successivo Principali minacce per la Sanità digitale

Lascia un commento

*