Cosa sono gli eBook e gli eBook Reader

Cosa sono gli eBook e gli eBook Reader

eBook

Da John Gutemberg a Michael S. Hart il passo è breve, più di seicento  anni dividono l’avvento della prima stampa a caratteri mobili, al più moderno supporto elettronico per la sola lettura dei libri. Addio bei ricordi del tempo che fu, quando, per leggere i promessi sposi bisognava munirsi di cartella. Fa sorridere il pensiero che tutto questo, ora, probabilmente, farà parte esclusivamente dei nostri ricordi dove, magari, un giorno, potremmo dire ai  nostri nipoti: ” Sai una volta i libri erano di carta ” allo stesso modo  in  cui i nostri nonni ci dicevano che le prime televisioni erano in bianco e nero strappandoci un sorriso. Un nuovo modo di concepire la lettura, dove ci dimenticheremo l’odore della carta appena stampata ma potremo portarci  appresso un mondo di sapere in soli 300  grammi.

Un libro in formato elettronico, detto anche libro digitale, viene chiamato eBook. Si tratta di un file consultabile sul computer, telefonini di ultima generazione, palmari ed appositi lettori digitali. Il dispositivo di lettura viene chiamato lettore di eBook, termine con il quale si intende sia il dispositivo hardware su cui l’eBook viene letto, sia il software che permette la lettura del  file. Le funzioni di un eBook non concernono solamente la lettura del testo ma possono andare ben oltre.

I componenti necessari per la lettura di un eBook sono: il documento elettronico di partenza o e-text; un formato elettronico con cui distribuire la pubblicazione ad esempio l’EPUB; un software di lettura compatibile col  formato e un dispositivo hardware di lettura ad esempio un eBook  Reader.

Un eBook non permette solamente la lettura del testo, quindi non deve essere considerato un documento qualsiasi, in quanto prova a rendere la lettura il più possibile simile a quella di un libro cartaceo, come ad esempio, l’inserimento di un segnalibro che può essere emulato dal software del dispositivo di lettura. Il libro digitale usufruisce anche dei vantaggi che la sua natura digitale gli offre, in quanto può essere un ipertesto e inglobare elementi multimediali e ha la possibilità di utilizzare dizionari o vocabolari contestuali.

eBook Reader

Un computer è potenzialmente in grado di consentire la lettura di un eBook, ma si dovrebbe parlare di dispositivi di lettura di eBook solo riferendosi a quei dispositivi dotati di caratteristiche che li rendono utilizzabili allo stesso modo di un libro cartaceo. Le caratteristiche essenziali sono: essere dotati di una fonte autonoma di energia; avere dimensioni e peso simili a quelle di un libro cartaceo; permettere la lettura in condizioni ambientali simili a quelle in cui può essere letto un libro cartaceo. I vari dispositivi hardware disponibili sul mercato si possono suddividere in: TabletPC, palmari e lettori di eBook o eBook Reader.

Un TabletPC è un computer portatile di piccole dimensioni e peso ridotto che permette all’utente di interagire con il sistema toccando lo schermo, con una penna o in certi modelli mediante le dita. I tabletPC possono leggere molti formati diversi di eBook, ma hanno lo svantaggio di essere un pò troppo ingombranti e lo svantaggio del tempo di attesa a causa del caricamento del sistema operativo che li allontana dall’immediatezza di un libro  cartaceo.

I palmari, indicati in lingua inglese con l’acronimo PDA (Personal Digital Assistant) o con il termine palmtop sono dispositivi dotati di uno schermo tattile di  dimensioni  molto  piccole  con lo  scopo di  essere portati sul  palmo di una mano, ed è proprio grazie alle loro ridotte dimensioni che possono essere facilmente trasportati. La potenza di calcolo e la capacità di memoria che offrono permettono la memorizzazione di centinaia di libri e la lettura di eBook più complessi. Lo svantaggio di questi dispositivi sta proprio nelle dimensioni dello schermo: infatti, essendo inferiori ad una pagina di un libro cartaceo tascabile, permettono la visualizzazione soltanto di poco  testo.

I lettori di eBook, appositamente progettati per la lettura dei testi, sono dispositivi elettronici portatili che permettono di caricare un gran  numero di  testi in formato digitale e di leggerli allo stesso modo di un libro cartaceo. Inizialmente non hanno avuto il successo sperato ma tutto è  cambiato con la nascita dei lettori con schermi dotati di tecnologia e-ink, attualmente disponibile solo in toni di grigio. Questa particolare tecnologia permette la resa di una superficie simile a quella di un foglio stampato.

Cosa sono gli eBook e gli eBook Reader

Precedente Gestione della sicurezza informatica nel contesto dell'Internet Banking Successivo Chi sono i Nativi Digitali? Quali sono le loro caratteristiche?

Lascia un commento

*