Definizione di Antivirus in informatica

Definizione di Antivirus in informatica

L’antivirus è un software che consente di proteggere il proprio personal computer dagli “intrusi“. Un buon antivirus deve essere costantemente aggiornato ad avere in continua esecuzione le funzioni di scansione in tempo reale. Per un miglior utilizzo l’utente deve avviare con regolarità la scansione dei dispositivi del PC (dischi fissi, CD, DVD o alttri supporti di memorizzazione), per verificare la presenza di virus, worm e quantal’altro. Per evitare la diffusione di virus è inoltre utile controllare tutti i file che si ricevono o che vengono spediti tramite posta elettronica facendoli verificare dall’antivirus correttamente configurato a tale scopo.

L’antivirus è quindi un programma con il compito di scansionare i file alla ricerca di codici malevoli, ha poi il compito di bloccare l’espansione dei virus rilevati e di cercare di ripristinare i file infetti.

L’antivirus fa un lavoro molto semplice, confronta le linee di codice dei singoli file con un proprio database contente la lista dei codici malevoli dei virus conosciuti sino a quel momento, ed è per questo che è molto importante aggiornare sempre il proprio antivirus, così da avere sempre un database più ampio possibile e quindi un antivirus capace di rilevare la maggior parte dei virus in circolazione. Per capire quanto sia importante aggiornare con regolarità il proprio antivirus, basti sapere che ogni giorno vengono inventati e immessi nel sistema informatico mondiale un vastissimo numero di virus.
Naturalmente, però, i creatori di virus (virus writers) non si sono certo lasciati scoraggiare dall’arrivo degli antivirus e hanno iniziato a creare virus sempre più complessi, che riescono a nascondere il proprio codice malevolo criptandolo oppure mischiandolo con un codice apparentemente buono, in questa maniera, quindi, l’antivirus non riesce a rilevare l’infezione.

L’antivirus perfetto purtroppo non esiste, ogni giorno i creatori di antivirus e i virus writers sono in competizione per ostacolarsi a vicenda e a noi utenti non rimane altro che scegliere un buon antivirus (ciò non significa per forza a pagamento) e aggiornarlo il più spesso possibile. Inoltre è sempre meglio evitare siti che pubblicizzano offerte uniche e sconti incredibili, poiché nella maggior parte dei casi questi siti hanno l’obiettivo di installare virus nei computer degli ignari utenti visitatori.

Precedente Definizione di IDS (Intrusion detection system) in informatica Successivo La normativa nel campo della criminalità informatica

Lascia un commento

*