Differenza tra Pila e Coda in informatica con implementazione in C

Differenza tra Pila e Coda in informatica con implementazione in C

Pila e Coda

In informatica, con il termine coda indichiamo una lista di lunghezza variabile, in cui tutti gli inserimenti vengono effettuati dopo l’ultimo elemento (chiamato fondo della coda) mentre tutte le estrazioni con eventuale eliminazione avvengono sul primo elemento (chiamato testa della coda). Questo significa che il primo elemento che può essere estratto in un determinato istante è quello che è stato inserito per  primo: ecco  perchè si parla di metodo F.I.F.O, che sta per First In First   Out.

Con il termine pila (oppure stack in inglese) si indica una lista di lunghezza variabile nella quale sia gli inserimenti dei dati sia le estrazioni avvengono solo ad  un estremo. Di conseguenza,in una pila il primo elemento estraibile ad un determinato istante è quello che è stato inserito per ultimo: esso viene chiamato elemento affiorante e  il metodo con cui un calcolatore accede ad una pila di dati  viene detto metodo L.I.F.O., cioè Last In First Out.

Per coerenza con il nome che è stato assegnato, le pile vengono in generale rappresentate come un insieme di elementi  disposti  verticalmente uno  sull’altro, cioè come avverrebbe ad esempio per la rappresentazione di una pila di pratiche disposte sopra una scrivania se le aggiunte venissero fatte, così come  i prelevamenti, in cima.

L’immissione di un nuovo elemento in una pila è una operazione che in inglese viene indicata con il termine push down (o semplicemente push):  infatti si immagina che l’elemento da inserire venga semplicemente affondato. Per analogia l’operazione di estrazione dell’elemento affiorante viene chiamata pop up (o semplicemente pop), come se in fondo alla pila ci fosse una molla che fa schizzare fuori l’ultimo elemento inserito non appena si apre una valvola o qualcosa del genere.

Differenza tra Pila e Coda in informatica con implementazione in C
Differenza tra Pila e Coda

Implementazione in C

Presto disponibile…

Precedente Tassonomia di Flynn per i calcolatori elettronici Successivo Definizione di Grafo in informatica

Lascia un commento

*