Differenza tra Mouse, Touchpad e Trackball

Differenza tra Mouse, Touchpad e Trackball

Mouse

Il mouse è un dispositivo in grado di lanciare un input ad un computer in modo tale che a un suo movimento ne corrisponda uno analogo di un indicatore sullo schermo detto cursore. Più in dettagliol, il mouse è dotato di uno o più tasti ai quali sono assegnate varie funzioni, infatti sono sempre presenti due tasti principali che sono indispensabili per utilizzare il computer e solitamente ci sono elementi aggiuntivi come una rotellina che permette di scorrere velocemente le pagine. Il tasto più importante è il sinistro con cui si può selezionare e trascinare le icone: con due clic si aprono le applicazioni. Il tasto destro permette di svolgere operazioni sui file come il ‘copia, incolla’, visualizzare le proprietà, ecc.

I mouse possono essere divisi in tre tipologie specifiche:

  1. Mouse tradizionali. Nel tipo di mouse più comune vi è una sfera (solitamente di gomma dura) che fa girare due rotelle forate disposte ortogonalmente tra loro. La direzione e la velocità di rotazione è misurata da sensori ad infrarossi e trasmessa al computer. In questi ultimi, tuttavia, la necessità di pulire la sfera ne compromette la praticità di utilizzo.
  2. Mouse ottici. La tecnologia ottica si avvale di un sensore per tracciare il movimento del mouse. Il piccolo sensore ottico interno registra le immagini della superficie su cui viene spostato il mouse, le confronta rapidamente e traduce le differenze nel movimento del puntatore sullo schermo. Si ha maggiore velocità e precisione, un movimento estremamente fluido ed è utilizzabile su tutte le superfici.
  3. Mouse wireless. Vi sono infine alcuni mouse, sia con la sfera, sia ottici, i quali però non sono collegati direttamente al computer. Infatti essi utilizzano i raggi infrarossi per trasmettere al pc le informazioni sulla posizione del cursore e sulla sua velocità. Sono quindi dei mouse senza filo.

Touchpad

Il touchpad o anche trackpad, presente in tutti i pc portatili (notebook e netbook), è il tappetino fisso che si trova sotto la tastiera del computer portatile. Questo dispositivo di input viene utilizzato per spostare il cursore captando il movimento del dito dell’utente sulla sua superficie liscia; infatti egli sostituisce completamente il mouse ed ha il vantaggio rispetto a questo dell’ingombro e della portatilità in quanto sempre presente. Quindi in mancanza di un mouse, si può spostare il puntatore sfiorando il pad con un dito, mentre i due tasti emulano i tasti del mouse.

Differenza tra Mouse e Touchpad
Differenza tra Mouse e Touchpad

Trackball

La trackball è un dispositivo simile al mouse in cui il movimento del cursore è legato al movimento di una sfera; fisicamente è un mouse girato con la “pancia” verso l’alto.

Differenza tra Mouse e Trackball
Differenza tra Mouse e Trackball
Precedente Caratteristiche e differenza tra stampante getto d'inchiostro e laser Successivo Copyright software e licenza d'uso di un programma informatico

Lascia un commento

*