Differenza tra SEO e SEM: due facce della stessa medaglia

Differenza tra SEO e SEM: due facce della stessa medaglia

Il Web Marketing si compone principalmente di due duscipline fondamentali SEO e SEM:

Queste due pratiche (SEO e SEM) vengono spesso confuse tra di loro per il semplice motivo che risultano entrambe indispensabili per promuovere in modo efficace un determinato sito Web o per sviluppare l’attività di marketing on-line. Approfondiamo dunque le pratiche SEO e SEM, evidenziandone anche le differenze principali tra questi.

Differenza tra SEO e SEM: due facce della stessa medaglia

Search Engine Optimization (SEO)

La Search Engine Optimization (SEO) accorpa tutte quelle procedure messe in atto da un professionista dei motori di ricerca con lo scopo di migliorare il posizionamento dei contenuti di un sito web sulle pagine dei risultati naturali restituite dai motori di ricerca in corrispondenza delle parole chiave ritenute più strategiche. Bisogna specificare che i link naturali sono dei link ai siti web che il motore propone nella pagina dei risultati di ricerca secondo il rispetto del proprio algoritmo e del proprio ranking senza quindi alcuna possibilità di alterazione. Il termine serve a differenziarli dai link sponsorizzati, dove la posizione occupata dipende da quanto l’inserzionista è disposto a pagare per ogni click ricevuto

Generalmente la persona che si occupa di Search Engine Optimization viene definita come SEO Specialist e le sue attività si concentrano sui fattori di posizionamento on-site, cioè elementi riguardanti l’ottimizzazione dell’architettura di un sito, delle sue singole pagine e di tutti gli elementi di contenuto che lo compongono. La procedura di ottimizzazione viene sviluppata su tutti gli elementi che caratterizzano un sito Web: indirizzo (URL), layout, grafica, contenuti e tecnologie di interazione.

Ottimizzare, quindi, significa curare tutti quei dettagli fondamentali in primo luogo per gli utenti della Rete e in secondo luogo per i motori di ricerca. E’ necessario prestare attenzione sia al codice impiegato che alla mole di informazioni e dati introdotti nelle pagine. Inoltre è fondamentale non dimenticare di creare una corretta personalizzazione, tale da costitutire un importante vantaggio competitivo per l’azienda.

Search Engine Marketing (SEM)

Il Search Engine Marketing (SEM) indica invece l’insieme delle attività di Web Marketing svolte per incrementare la visibilità e la rintracciabilità di un sito Web tramite i motori di ricerca. Questa pratica si occupa non solo di mettere in atto diverse strategie di Web Marketing per raggiungere determinati obiettivi in termini di visibilità sui motori di ricerca; ma anche di valutare la produttività delle singole azioni attraverso appositi strumenti di Web Analysis.

La figura professionale che si occupa di Search Engine Management viene denominata SEM Specialist e le sue competenze si focalizzano principalmente sui fattori di posizionamento off-site, cioè elementi esterni al sito ma che su di esso provocano un effetto diretto; tra questi rientrano la pianificazione/gestione di campagne pubblicitarie on-line, campagne pay per click, newsletter/e-mail marketing, incremento della link popularity e, come detto in precedenza, di valutare i ritorni delle azioni intraprese tramite appositi strumenti di analisi.

Queste due materie nonostante siano complementari e fondamentali per una completa ed efficace campagna di Web Marketing, presentano alcune differenze sostanziali, in particolare possiamo notare che il SEO Specialist si avvicina maggiormente al classico Web Master o programmatore Web, mentre il SEM Specialist si accosta di più ad un responsabile marketing tradizionale.

 

Precedente Il CRM (Customer Relationship Management) e i suoi vantaggi Successivo SEO e Ottimizzazione di un sito web per i motori di ricerca

Lascia un commento

*