Differenze e affinità tra RFID e Codice a barre (barcode)

Differenze e affinità tra RFID e Codice a barre (barcode)

RFID e Codice a barre

Nella seguente tabella si mostra la distinzione approfondita tra il codice a barre (barcode) e il tag RFID (Radio Frequency IDentification).

CODICI A BARRE RFID
Solo lettura Lettura e aggiornamento dell’informazione
Lettura tramite contatto “visivo” Nessuna necessità visiva
Per effettuare una lettura in movimento servono apparati costosi Non necessita di alcun particolare apparato supplementare per la lettura in movimento
Estremamente sensibile ad alterazione ottiche, abrasioni e macchie Insensibilità a sporco, macchie, ecc. Totale ermeticità
Impossibilità di una lettura contemporanea di più codici Simultaneità di lettura
Costo bassissimo Costo maggiore di circa 40 volte

Come già detto in altri altri articoli, la tecnologia RFID (Radio-Frequency IDentification) è sostanzialmente differente rispetto al codice a barre (barcode) e le sue prestazioni sono più evolute superando diversi limiti che si presentavano con la vecchia tecnologia. Nonostante il costo del tag sia abbastanza elevato confrontandolo con il codice a barre, per un numero notevole di applicazioni il sistema RFID si fa preferire per tutti i vantaggi finora elencati.

Precedente Lo standard EPC (Electronic Product Code) per i tag RFID Successivo Gli Standard RFID internazionali

Lascia un commento

*