Effetti positivi tangibili e intangibili dei sistemi informativi in azienda

Effetti positivi tangibili e intangibili dei sistemi informativi in azienda

D’altro canto, i sistemi informativi di tipo integrato o direzionale, essendo prevalentemente utilizzati per supportare i processi decisionali dei vari livelli manageriali, rendono in molti casi estremamente difficile la formulazione di un giudizio di valore, soprattutto per quanto concerne i vantaggi conseguibili attraverso il possesso di determinate risorse informative.

Alla pari, quindi, della maggior parte dei metodi quantitativi di analisi, la tecnica dei costi/benefici consente, da un lato, di seguire un approccio razionale per la valutazione economica del sistema informativo, dall’altro, presenta dei limiti quando ci si trova di fronte a progetti di intervento molto complessi. Essa, in ogni caso, offre alla direzione dell’impresa la possibilità di avvalersi di uno schema valido di inquadramento dei vari fenomeni sotto l’aspetto economico, e, al tempo stesso, di prendere coscienza della presunta costosità dell’investimento che si   va a realizzare e, quindi, l’importanza che un simile intervento in campo organizzativo deve assumere nella scala di valori caratterizzante i diversi soggetti operanti nel sistema aziendale.

Poiché ciascun progetto di sistema informativo che si vuole introdurre nell’organismo aziendale induce effetti positivi tangibili e intangibili, è necessario che siano ricercati e determinati con la massima precisione possibile tutto l’insieme di costi e benefici monetizzabili derivanti dallo sviluppo e dalla realizzazione di un nuovo progetto informatico.

Ma oltre a tutte queste considerazioni ogni impresa deve tenere sempre presente anche la possibilità di esternalizzazione ad un fornitore specializzato della globalità o di parte dei servizi informatici per la gestione dell’impresa. Si fa riferimento, in tal caso, al fenomeno dell’outsourcing in base al quale si decide di affidare ad un fornitore esterno, in tutto o in parte, una certa attività di servizio interna all’azienda.

Outsourcing per le attività e i servizi aziendali

La possibilità di ricorrere a forme gestionali come l’outsourcing in primo luogo ha posto le aziende di fronte alla necessità di effettuare delle valutazioni sulle prestazioni e sui costi della struttura interna per confrontarle con le proposte del fornitore esterno.

L’ousourcing dei sistemi informativi aziendali per le aziende costituisce una nuova tecnica di management ed una nuova modalità contrattuale legata alle tecnologie informatiche attraverso la quale le aziende più sensibili non solo ricercano dei vantaggi economici e di funzionalità organizzativa ma anche dei miglioramenti della capacità competitiva dell’impresa stessa.

Precedente Sistemi informativi e sicurezza informatica in azienda Successivo Balanced Scorecard e performance aziendali

Lascia un commento

*