Fault Prevention: prevenzione dei guasti per un sistema informatico

Fault Prevention: prevenzione dei guasti per un sistema informatico

Il metodo denominato prevenzione dei guasti o meglio conosciuto con il nome inglese Fault Prevention ha come obbiettivo la corretta organizzazione delle attività esposte nell’articolo Ottenere la Dependability per un sistema informatico e si avvale dell’utilizzo di tecniche come la modularizzazione, l’uso di linguaggi fortemente tipizzati, l’utilizzo di componenti affidabili, ecc.

La prevenzione dei gusti pone molta importanza nelle fasi iniziali del processo di sviluppo del software, in quanto queste sono fasi cruciali per la corretta realizzazione del sistema. E’ infatti nella prima fase del processo di sviluppo del software che vengono definiti i requisiti del programma; è quindi importante, attraverso l’utilizzo di una metodologia formale, definire in modo completo e non ambiguo cosa il sistema è tenuto a fare e come deve farlo. Il formalismo nella descrizione del sistema software è indispensabile affinché lo stesso possegga i requisiti di affidabilità e sicurezza. Lo sviluppatore deve sempre avere uno schema logico dettagliato del software che andrà a realizzare; per questo è necessario adottare tecniche di tracciamento dei requisiti come può essere lo sviluppo di una check list per la definizione di tutte le attività, verifiche e risultati.

L’importanza della definizione delle specifiche del prodotto è anche motivo della maggiore insidiosità degli errori che possono essere commessi in questa fase; infatti un errore di descrizione del comportamento che il software deve seguire comporta inevitabilmente un guasto, oltretutto difficile da risolvere in quanto insito nella definizione stessa del sistema.

Allo stesso modo bisogna fare attenzione alle attività di progettazione e disegno del software, in quanto sono le fasi in cui si definiscono i moduli, le interfacce che li collegano e la struttura complessiva dell’applicazione. Per questo motivo è necessario utilizzare una precisa metodologia di disegno condivisa da tutto il team di sviluppo consapevole dell’importanza di questo strumento che se trascurato o approssimato porta ad errori progettuali.

Nella realtà queste prime fasi, pur essendo fondamentali per la corretta realizzazione del software, sono spesso trascurate: o gli sviluppatori concentrano la propria attenzione direttamente nella fase di implementazione, oppure nel team di sviluppo potrebbe mancare personale con competenza manageriale per progetti simili, oppure ancora il committente potrebbe anteporre la puntuale consegna del lavoro alla cura dell’affidabilità del sistema.

La gestione dell’affidabilità del progetto non può né essere lasciata alla volontà dei singoli sviluppatori né alle richieste del committente, deve essere invece curata fin dall’inizio tramite l’utilizzo di metodologie adeguate e l’inserimento nel team di figure esperte e competenti.

Questo poiché vi è la necessità che ogni singola attività del processo di sviluppo software venga correttamente eseguita in modo tale da realizzare un prodotto completo e corretto, che non tralasci l’aspetto dell’affidabilità. In sostanza la prevenzione dei guasti consiste nel miglioramento del processo di sviluppo del software.

 

Precedente Ottenere la Dependability per un sistema informatico Successivo Fault Removal: rimozione dei guasti per un sistema informatico

Lascia un commento

*