Le funzioni dei sistemi informativi nel business per le aziende ICT

Le funzioni dei sistemi informativi nel business per le aziende ICT

L’introduzione di internet nei sistemi di comunicazione internazionali ha drasticamente abbassato i costi per operare su scala globale, così che le imprese riescono ad ottenere ingenti risparmi trovando fornitori low-cost e portando la produzione in altri paesi. Tali cambiamenti, uniti a ridisposizioni organizzative, hanno creato le condizioni per la nascita dell’impresa digitale, un’impresa in cui le relazioni con i fornitori, i clienti e i dipendenti vengono mediati ed abilitati digitalmente. I processi del core business vengono realizzati o perfezionati attraverso un network digitale che mette in relazione l’intera organizzazione o più organizzazioni. Nell’impresa digitale qualsiasi informazione richiesta a supporto di decisioni strategiche e determinati per il business sono disponibili in qualsiasi momento e a qualsiasi livello dell’organizzazione, ciò porta ad una capacità di adattamento al contesto economico ambientale molto più rapida rispetto alle altre imprese permettendo una maggior flessibilità in periodi turbolenti. Dinamicità e disponibilità costante sia nel tempo che nello spazio sono le peculiarità delle imprese digitali, che gestiscono il business 24h su 24 e 7 giorni su 7 in un contesto globale oltrepassando le barriere geografiche.

Le funzioni dei sistemi informativi nel business per le aziende ICT
Il ruolo dei sistemi informativi nel business per le aziende ICT

I sistemi informativi sono diventati indispensabili per condurre il business, così come si sono resi indispensabili per l’ottenimento degli obiettivi strategici aziendali, e settori interi dell’economia sono inconcepibili senza investimenti sostanziali in ICT (Information and Communications Technology), si pensi ad esempi quali Amazon, Google ed eBay. Si riscontra una significativa interdipendenza tra la capacità aziendale di utilizzare le tecnologie dell’informazione e la capacità di ottenere gli obiettivi aziendali e implementarne le strategie. Le imprese digitali ricercano in ingenti investimenti in ICT strumenti per ottenere determinati vantaggi strategici:

  1. eccellenza operativa: migliorando efficienza nelle operazioni per incrementare i profitti.
  2. nuovi servizi, prodotti e modelli di business: le tecnologie informative permettono di ricercare soluzioni innovative e tecnologicamente avanzate.
  3. migliorare il rapporto di familiarità con clienti e fornitori, avvicinandoli: conoscendo i clienti e le loro esigenze e ricevendo dagli stessi una risposta in termini di incremento nei profitti e fidelizzazione.
  4. migliorare il processo di decision making: mettendo a disposizione maggiori informazioni e dati su cui basare scelte di internalizzazione o esternalizzazione, make or buy, scelte di mercato, ecc.
  5. ottenere vantaggi competitivi: i vantaggi fin ora descritti permettono di ottenere vantaggi rispetto i competitors, pagando meno per prodotti di qualità superiore e rispondendo in tempo reale a consumatori e fornitori ottenendo un maggior numero di vendite, aumentando il fatturato e i profitti.
  6. sopravvivere ai competitor adeguandosi agli standard e benchmarks: rispondendo a necessità che derivano da adattamento agli standard di riferimento.

La digitalizzazione all’interno delle imprese rappresenta una sfida per dare una risposta concreta alle necessità di innovazione delle grandi imprese multinazionali.
Da uno studio condotto sull’impatto che l’ICT ha in termini di competitività, innovazione e sull’ambiente emerge che l’utilizzo di tecnologie informative diverse non ha effetto in termini livello di competitività, ma comunque si traduce in un incentivo per l’innovazione grazie all’introduzione di nuovi prodotti, servizi e processi. L’ICT influenza la flessibilità del sistema aziendale nell’adattarsi a nuovi contesti e contingenze del mercato, e se a priori sembra essere improduttiva per l’ambiente in quanto porta a consumi energetici, è emerso che le tecnologie informative riescano a supportare uno sviluppo sostenibile riducendo il consumo energetico e quindi favorendo un ambiente più sostenibile.

Precedente Testing software: Alpha Testing e Beta Testing Successivo Modellazione di processi: Le reti di Petri

Lascia un commento

*