Le principali strategie del Digital Marketing

Le principali strategie del Digital Marketing

A differenza delle forme di marketing veicolate dai mezzi di comunicazione di massa soltanto Internet è in grado sia di ampliare sia di focalizzare l’obiettivo della portata del marketing contemporaneo.

Internet mette a disposizione dei consumatori un controllo senza precedenti, con una serie di strumenti, tecniche e tattiche mai viste che permettono di raggiungere i consumatori stessi e di mettersi in relazione con loro.

Il fatto che un’attività sia adatta o meno al marketing digitale dipende molto dalla natura, dalla sua attuale collocazione e dal punto in cui si desidera farla arrivare in futuro.

In verità oggi sono bene poche le attività che non possono trarre beneficio almeno in una certa misura dal digital marketing nelle sue varie forme: dal semplice fornire al pubblico una sintetica brochure online che illustra la propria attività, all’inviare di tanto in tanto un aggiornamento ai clienti acquisiti utilizzando o un feed RSS.

Quanto più il mercato che si è scelto come target si affida ai canali online per esigenze di informazione, ricerca e commercio, tanto più il digital marketing diventerà un sostegno fondamentale a chi ha un’attività commerciale e nutre l’ambizione che continui a prosperare.

Le principali strategie del Digital Marketing

Quando si tratta di decidere se un’attività commerciale necessiti di una strategia organizzativa di digital marketing si pongono due domande:

  • Il pubblico è online? Sta per diventarlo?

Se i clienti usano la tecnologia digitale per cercare e/o acquistare i prodotti o i servizi che forniscono senza dubbio dobbiamo adottare il digital marketing per entrare in relazione con loro e fidelizzarli, se invece non lo fanno non occorre investire in questo tipo di marketing;

  • I prodotti, servizi o marchi sono adatti al digital marketing?

È caratteristico il fatto che non conti che cosa siano il prodotto, il servizio o il marchio, se si riesce a stabilire che online esiste un pubblico sostenibile allora bisogna promuoverlo in rete, alcuni prodotti più di altri sono più adatti all’acquisto online ma attraverso i canali digitali vengono effettivamente commercializzate un sacco di cose che pochi consumatori vanno online a cercare, valutare e paragonare.

Non c’è una ricetta magica per garantire il successo del digital marketing, si tratta principalmente di individuare la propria strategia esclusiva basandosi sul proprio particolare insieme di circostanze.

Il marketing digitale è comunicazione fra le persone, la tecnologie non è che il trait d’union che lo rende possibile.

La strategia cruciale è la scelta di obiettivi realistici, occorre definire esplicitamente le mete che si desidera raggiungere in funzione dell’impegno profuso.

È quindi un processo iterativo di miglioramento e di affinamento continuo, è possibile monitorare e analizzare l’efficacia delle campagne di marketing digitale praticamente in tempo reale, misurare qualunque cosa e persino gestire parallelamente pubblicità e strategie alternative per vedere quale funziona meglio prima di impegnarsi in una determinata procedura, testare, affinare, ritestare e poi decidere dove investire, sulla base di dati reali provenienti da clienti reali.

La definizione formale della strategia di marketing comporta l’impegno di fermarsi ad analizzare criticamente il mercato in cui si opera, ragionando realisticamente sui vari elementi dell’attività e sui modi in cui il digital marketing possa favorire il raggiungimento degli obiettivi.

Precedente Le caratteristiche fondamentali del Digital Marketing Successivo Aumentare il valore del brand attraverso il digital marketing

Lascia un commento

*