Linguaggio C++ e libreria Qt per lo sviluppo di programmi con interfaccia grafica

Linguaggio C++ e libreria Qt per lo sviluppo di programmi con interfaccia grafica

Il linguaggio C++

C++  è  un  linguaggio  di  programmazione  orientato  agli  oggetti,  con  tipizzazione  statica.    Si  pùo considerare  come  un’estensione  del  linguaggio  C. I  miglioramenti principali rispetto a quest’ultimo sono l’introduzione della programmazione ad oggetti, dei namespace, dell’ereditarietà multipla, delle classi astratte, della gestione delle eccezioni e dell’overloading delle funzioni. C++ comprende due componenti: il nucleo del linguaggio e la libreria standard del C++, che include una versione della libreria standard del C leggermente modificata e gran parte della Standard Template Library: una libreria di terze parti successivamente incorporata nativamente nel C++. Al contrario di quanto succede con Java un programma scritto in C++ viene compilato direttamente nel codice macchina del sistema destinatario. Per essere eseguito su piattaforme diverse richiede di essere compilato per ogni piattaforma. Inoltre utilizzando primitive e librerie di sistema i programmi C++ difficilmente possono essere utilizzati (senza modificare il codice) in sistemi diversi da quelli per i quali erano progettati inizialmente. C++ è  dunque un  linguaggio che consente  molto  controllo  da  parte  del  programmatore sul sistema e soprattutto sulla memoria. C++ non prevede il Garbage Collector quindi la gestione dinamica della memoria viene demandata interamente al programmatore tramite le primitive malloc e free. Inoltre il programmatore pùo utilizzare esplicitamente i puntatori.

La libreria Qt

La libreria Qt è una libreria multipiattaforma per lo sviluppo di programmi con interfaccia grafica che segue l’approccio “write once, compile anywhere“. Qt ha un  eccellente supporto multipiattaforma per le funzioni multimediali, per la grafica 3D, l’internazionalizzazione, SQL e XML inoltre, per applicazioni specializzate, prevede  estensioni  specifiche  per  ogni  piattaforma.   La libreria Qt  è lo standard de-facto per lo sviluppo di software C++ multipiattaforma ad   alte prestazioni. In aggiunta ad un’estesa libreria di classi C++, Qt include strumenti per rendere la scrittura di applicazioni facile e lineare. Le funzionalità multipiattaforma di Qt e il suo supporto all’internazionalizzazione garantiscono  che  le  applicazioni  Qt  possano  raggiungere  il più  ampio mercato possibile. Qt include una serie di widget (o controlli) che forniscono le  funzionalità standard  di una  GUI  ed  introduce  una  metodologia  innovativa per la comunicazione tra oggetti chiamata “signal-and-slot“. Qt inoltre fornisce un modello per gli eventi convenzionale, per la gestione dei click del mouse, della pressione di un tasto, e degli altri input da parte dell’utente. Le applicazioni GUI multipiattaforma scritte in Qt possono supportare tutte le funzionalità  di  interfaccia  utente  richieste  da una moderna applicazione, come  menu, menu contestuali, drag and drop, e toolbars. Qt permette di creare applicazioni multipiattaforma usando i database standard in quanto include nativamente driver per Oracle, Microsoft SQL Server, Sybase, Adaptive Server, IBM  DB2,  PostgreSQL,  MySQL,  Borland  Interbase, SQLite  e qualsiasi altro database compatibile con ODBC.

Linguaggio C++ e libreria Qt per lo sviluppo di programmi con interfaccia grafica
Linguaggio C++ e libreria Qt per lo sviluppo di programmi con interfaccia grafica

 

Precedente Software e applicazioni didattiche per insegnanti e alunni Successivo Guida completa alla sicurezza informatica nell'ambito ICT

Lascia un commento

*