I principali vantaggi delle reti informatiche

I principali vantaggi delle reti informatiche

Le reti informatiche o anche reti di computer portano diversi vantaggi agli utenti, grandi e piccoli, collegati. Vediamo dunque di seguito tutti questi vantaggi forniti della reti informatiche:

  • le moderne organizzazioni sono spesso caratterizzate da una distribuzione di uffici su un territorio molto vasto (basti pensare alle grandi organizzazioni nazionali o addirittura mondiali); i computer ed i terminali ubicati in un determinato luogo devono poter scambiare dati e programmi con quelli che si trovano in luoghi diversi; usando, a questo scopo, una rete informatica, si ha un aggiornamento quotidiano e costante dell’insieme delle informazioni aziendali;
  • il collegamento tra computer permette inoltre una migliore condivisione delle risorse aziendali:   per esempio, gli utenti di un dato computer, normalmente dedicato ad una applicazione specifica, potrebbero trovarsi nella necessità di accedere a risorse di un altro computer; oppure,  una  situazione di carico di lavoro eccessivo su un sistema può essere risolta inviando parte del lavoro   ad un altro sistema della rete;
  • la rete permette inoltre di risolvere anomalie o guasti: se un sistema A è fuori uso, le sue mansioni possono essere svolte da un altro sistema B senza incidere eccessivamente sulle  normali  operazioni aziendali (si dice, in questo caso, che il sistema B svolge “funzioni di   back-up“);
  • si possono infine trovare vantaggi anche in termini organizzativi: un operatore che viaggia, può essere dotato di un terminale o di un sistema terminale trasportabile (tipicamente un “computer portatile“) che gli consente di svolgere le sue mansioni ovunque ci  sia  un  collegamento in  rete alla propria azienda.

I principali vantaggi delle reti informatiche

I vantaggi di una rete informatica non riguardano solo le organizzazioni, ma anche i singoli individui:

  1. accesso ad informazioni remote, ad :
    • accesso a servizi bancari;
    • accesso a servizi aziendali;
    • acquisti online da casa;
    • navigazione sul World Wide Web (WWW);
  2. comunicazioni fra persone:
    • posta elettronica (email);
    • videoconferenza;
    • gruppi di discussione;
    • messaggistica istantanea;
  3. divertimento:
    • video on demand (selezione e ricezione via rete di un qualunque spettacolo tratto da un catalogo);
    • film in streaming;
    • giochi interattivi (contro macchine o avversari umani).

 

Precedente Reti di telecomunicazioni: Topologia a bus (o dorsale) Successivo Scelta della facoltà: Informatica VS Ingegneria Informatica

Lascia un commento

*