Professione Informatica: La figura dell’Account commerciale

Professione Informatica: La figura dell’Account commerciale

Chi è l’Account commerciale?

La figura dell’account, in generale, gestisce il rapporto con l’impresa committente e coordina il lavoro dei reparti specialistici. Nel caso specifico dell’account dell’area commerciale (spesso chiamato anche account manager o funzionario commerciale) ha il compito preciso di gestire appunto i rapporti dell’azienda per cui lavora con i diversi clienti cercando di “curare” al meglio la parte riguardante l’offerta e la soluzione da un punto di vista prettamente commerciale.

Oltre a ciò, l’account assicura che il lavoro venga eseguito nei modi, nei tempi e con i costi concordati con il cliente. Rientra nei suoi compiti fornire tutti i dati necessari per ideare un progetto ICT, verificare con il committente il lavoro svolto, organizzare e coordinare le riunioni periodiche a cui partecipano i responsabili dell’organico coinvolti nel progetto, per programmare il lavoro dei giorni seguenti. Inoltre questa figura si occupa di elaborare il report degli incontri che trasmette anche all’azienda committente, riportando le decisione prese, le responsabilità assegnate e le nuove scadenze concordate. E infine, fissa gli incontri tra i vertici dell’azienda committente e di quella che rappresenta e predispone i documenti necessari a valutare il lavoro svolto rispetto agli obiettivi fissati.

Professione Informatica - La figura dell'Account commerciale

Quindi i ruoli e le responsabilità di questa figura sono essenzialmente tre e sono:

  1. Mansione principale sarà la ricerca e creazione di offerte per centri media, agenzie e clienti diretti.
  2. Eseguire la strategia aziendale sulla propria zona di competenza, puntando sulla quantità e la qualità dell’offerta e della clientela
  3. Dovrà assicurare la gestione ed il coordinamento delle attività commerciali attraverso relazione diretta con i clienti e/o altre attività di promozione.

Mentre i requisiti necessari per riocoprire questo ruolo sono:

  • Ottime attitudini relazionali, orientamento all’obiettivo, talento negoziale e capacità di formulare business plan strategici;
  • Indole proattiva, determinazione nel raggiungimento dei risultati di fatturato per l’area assegnata.
Precedente Professione Informatica: La figura dell'Analista ERP Successivo Professione Informatica: La figura del Business Manager (BM)

Lascia un commento

*