Professione Informatica: La figura del System integrator

Professione Informatica: La figura del System integrator

Chi è il System integrator?

Il System integrator è un tecnico che possiede specifiche competenze per la progettazione e la gestione di reti informatiche.
Si tratta di un professionista che si occupa di realizzare, sia dal punto di vista hardware che software, le infrastrutture che consentono a diversi sistemi ed ambienti informatici di essere interconnessi e quindi utilizzabili fra loro.
lavora nei contesti più diversi: si va dalle organizzazioni più piccole, nelle quali l’esigenza è di far dialogare tra loro soltanto un limitato numero di computer, fino alle grandi strutture spesso articolate in sedi centrali e filiali dislocate su spazi geografici talvolta molto ampi. Nel primo caso si parla di LAN (Local Area Network), cioè reti locali che collegano computer in genere situati nello stesso edificio, mentre nel secondo caso si parla di MAN (Metropolitan Area Network), reti che mettono in comunicazione fra loro calcolatori dislocati in un’area vasta come quella di una città, o di WAN (Wide Area Network) cioè reti che coprono aree ben superiori.
Inoltre, è il System integrator che progetta e gestisce le intranet (le reti interne alle aziende) e che interfaccia ed integra queste ultime con l’esterno (Internet).

Professione Informatica - La figura del System integrator

Questa figura definisce le risorse di rete necessarie all’impresa ed interviene nel processo di progettazione informatica e nella realizzazione dell’architettura interna del network, ottimizzandone le potenzialità e le performance. Si occupa inoltre del monitoraggio della rete, programmandone la manutenzione ordinaria.
escogita le soluzioni tecniche più appropriate per gestire eventuali inconvenienti di funzionamento, coordinando l’intervento di altre figure professionali come, ad esempio, il Tecnico di rete locale che segue in prima persona la manutenzione operativa.
al fine di migliorare il network, si occupa infine di installare e configurare nuovi software e componenti hardware.

Competenze

Questa figura professionale deve conoscere i database più utilizzati, i protocolli e gli ambienti di rete, i principali servizi web ed i più diffusi sistemi di monitoraggio.
Deve inoltre:
– essere esperto delle più importanti infrastrutture informatiche;
– conoscere le procedure e i dispositivi per le comunicazioni LAN e WAN;
– possedere un’approfondita conoscenza del protocollo TCP/IP (Trasmission Control Protocol/Internet Protocol: protocolli che consentono i collegamenti in rete);
– saper configurare architetture client-server (in cui i computer client richiedono servizi forniti dal computer server);
– conoscere gli ambienti di sviluppo per applicazioni web;
– conoscere i database maggiormente utilizzati e le principali procedure amministrative;
– saper gestire le disfunzionalità della rete;
– saper installare e configurare un firewall (dispositivo che blocca il traffico indesiderato) per garantire la sicurezza del network;
– conoscere i sistemi di messaggistica.
Il System integrator deve avere inoltre un buon livello di cultura generale e deve conoscere la lingua inglese tecnica. Altri requisiti indispensabili sono: propensione all’aggiornamento costante, spiccate capacità di analisi, capacità di problem solving e orientamento al lavoro di gruppo.

Formazione

Per questa figura professionale si richiede una laurea in discipline tecnico-scientifiche: informatica, tecnologie informatiche, ingegneria informatica o elettronica, matematica o fisica. In ogni caso sono molto utili i numerosi corsi di perfezionamento per questo profilo, che, operando in un settore specialistico in costante evoluzione, deve aggiornarsi continuamente. Anche ottenere una certificazione Eucip) può costituire titolo preferenziale.

Carriera

Questa figura può iniziare come Sistemista o Gestore di rete in un’azienda di medie dimensioni, che offre supporto ai sistemi informatici. Solo successivamente, dopo aver acquisito l’esperienza necessaria, può arrivare a ricoprire il ruolo di System Integrator.

Situazione di Lavoro

Se si considera quanto sia importante e al tempo stesso indispensabile per un’azienda basare la comunicazione interna ed i processi di lavoro sui sistemi di rete, si può comprendere quanto il System integrator sia una figura che lavori a livelli di responsabilità medio-alti.

Tendenze Occupazionali

Negli ultimi anni il settore dell’ICT ha conosciuto un’intensa e consistente espansione. In una situazione di mercato che ha ampliato in modo considerevole le funzionalità delle reti, consentendo di erogare migliori servizi, è legittimo supporre che anche le opportunità di lavoro aumentino in proporzione, determinando una maggiore richiesta di questa figura professionale, a tutt’oggi prevalentemente maschile.

Precedente Professione Informatica: La figura del Datawarehouse developer (Dataminer) Successivo Professione Informatica: La figura del Tecnico hardware

Lascia un commento

*