Project Manager: Gestione dei progetti aziendali

Project Manager: Gestione dei progetti aziendali

Il project manager detiene la responsabilità su pianificazione, integrazione ed esecuzione dei piani. La pianificazione è fondamentale a causa della breve durata dei progetti e per l’assegnazione delle risorse. L’integrazione risulta altrettanto importante, altrimenti ogni unità funzionale sviluppa la propria pianificazione senza tener conto delle altre unità.

Project Manager: Gestione dei progetti aziendali

La pianificazione è la definizione di cosa fare, quando va fatto e da chi. Viene suddivisa  in nove componenti:

  • Obiettivo: scopo da raggiungere in un determinato tempo;
  • Programma: strategia e operazioni da svolgere per raggiungere l’obiettivo;
  • Schedula: piano che illustra inizio e fine delle attività;
  • Budget: spese pianificate per raggiungere l’obiettivo;
  • Previsione: progettazione di ciò che accadrà entro un determinato tempo;
  • Organizzazione: descrive numero e tipo di posizioni con associati doveri e responsabilità;
  • Policy: una guida generale per le decisioni e azioni individuali;
  • Procedura: metodo dettagliato per tener fede alla policy;
  • Standard: livello di prestazioni considerato

Per un project manager di successo è fondamentale utilizzare tecniche di pianificazione efficaci. Inizialmente la cosa principale è comprendere gli obiettivi del progetto e le loro correlazioni. Dopo aver definito gli obiettivi si devono comprendere quali sono gli elementi principali, le divisioni funzionali coinvolte, le risorse aziendali necessarie e le informazioni utili al progetto.

Le informazioni richieste per una pianificazione efficace sono:

  • SOW (Statement Of Work, descrizione delle attività);
  • WBS (Work Breakdown Structure, struttura di suddivisone delle attività).

La SOW è una descrizione delle attività da svolgere comprendente di obiettivi, eventuali vincoli di finanziamento, specifiche e schedula delle milestone contenente date di inizio e fine, milestone principali e dati di progetto.

La WBS è un albero gerarchico orientato al prodotto che viene suddiviso nel materiale, nel software, nei servizi, nei dati e nelle attrezzature che lo compongono. Assume la propria forma in base al modo in cui il lavoro verrà eseguito e riflette costi del progetto e modo in cui i dati verranno riassunti e riferiti.

Precedente Costruire un sito web e landing page efficaci Successivo Definizione e creazione della Work Breakdown Structure (WBS)

Lascia un commento

*