Requisiti di base della cartella clinica elettronica e dei sistemi di gestione

Requisiti di base della cartella clinica elettronica e dei sistemi di gestione

I requisiti di base della cartella clinica elettronica (FSE) e dei sistemi di gestione nell’ambito sanitario (sistemi informativi sanitari (SIS)).

Per il contenuto:

  • standardizzare il formato dei dati e la terminologia;
  • standardizzare i sistemi di codifica e il loro formato;
  • riportare le informazioni sull’esito delle terapie e sullo stato del paziente;

Per il formato:

  • lista dei problemi in prima pagina;
  • possibilità di scorrere rapidamente la cartella clinica;

Per le prestazioni del sistema:

  • disponibilità in luoghi comodi;
  • disponibilità 24 ore su 24;
  • facilità di immissione dei dati;
  • rapido recupero dei dati;

Per le connessioni:

  • collegamenti con le cartelle cliniche degli altri familiari;
  • facilità di consultazione con le banche dati;
  • collegamenti con altre basi di dati e con registri istituzionali;
  • collegamenti con altri sistemi informativi (radiologia, laboratorio ecc.)
  • trasferibilità delle informazioni tra specialisti e luoghi diversi;

Per i sistemi intelligenti:

  • sistemi di supporto alla decisione;
  • sistemi per segnalare errori o problemi;

Per il controllo:

  • salvaguardia della riservatezza dei dati;

Aspetti legati al paziente:

  • identificazione del paziente;
  • registrazione dei documenti legati all’ammissione;
  • registrazione della terapia in corso;

Aspetti legati agli erogatori delle prestazioni:

  • linee guida per la prevenzione e il mantenimento dello stato di salute;
  • descrizione delle malattie e della sue cause;
  • documenti di servizio per gli erogatori (farmaci, terapie in atto, ecc.);
  • fattori di rischio preesistenti nel paziente;
  • lettera di dimissione;
  • memo per controlli nel tempo;
  • raccordare la terapia con quella stabilita dal medico curante;
  • sistemi di supporto alla decisione per la diagnosi e la terapia dei pazienti;
  • valutazione e gestione dei rischi per ogni paziente;
  • valutazione locale delle tecnologie impiegate.

 

Precedente Evoluzione della cartella clinica personale Successivo Analisi, gestione e protezione dei log di sicurezza

Lascia un commento

*