I Savant server per la gestione dati dei tag RFID

I Savant server per la gestione dati dei tag RFID

Nel funzionamento di un sistema che deve raccogliere e gestire dati provenienti da tag RFID, la funzione di Savant occupa un ruolo determinante. Essa corrisponde ad un software che è alla base dei Savant server, cioè server distribuiti preposti alla gestione dei dati provenienti da RFID.
I reader acquisiscono simultaneamente i numerosi codici EPC dai prodotti che si trovano nel loro raggio di azione, gestendo opportunamente, tramite appositi protocolli di trasmissione, le possibili collisioni tra i lettori stessi e tra i tag, e le possibili mancate letture.

Il flusso di codici risultante viene inviato al software di gestione Savant che si occupa di trattare opportunamente i dati scartando le doppie letture, e prendendo le necessarie decisioni sui dati da passare ad un opportuno server, individuato tramite il sistema ONS (Object Name Service) che ha il compito di trovare la corrispondenza tra il codice EPC, memorizzato nel tag, e le informazioni in merito al prodotto associato. Si tratta di un servizio di rete automatizzato che punta ad un determinato computer contenente tutte le informazioni relative al prodotto indicato dall’EPC. L’EPC è, quindi, un puntatore ad un generico database.

La funzione Savant nel sistema è particolarmente critica in quanto si occupa della gestione della comunicazione con i reader, della ricezione e del trattamento dei dati, evita il sovraccarico della rete mantenendo un database locale real-time, basato su eventi, e assume tutte le decisioni su come trattare i dati, in base ad un modello di gestione TMS (Task Management System) programmabile dall’utente.

Lo Standard di Savant e Savant Server

Lo standard di Savant è stato concepito sulla base di un’architettura gerarchica distribuita, quindi possono esistere differenti software Savant dislocati nei magazzini, nei centri di distribuzione, nei punti vendita, o addirittura nei cargo o nei camion, insomma ovunque siano installati dei lettori RFID. I vari Savant dialogano fra di loro: ad esempio il Savant server di un magazzino può informare il Savant server del centro di distribuzione che un certo prodotto scarseggia o completamente esaurito.

Precedente Competenze informatiche per i sistemi RFID Successivo Classificazione dei Reader per la tecnologia RFID

Lascia un commento

*