Sicurezza nello standard DICOM

Sicurezza nello standard DICOM

La sicurezza a livello informatico è un aspetto molto sentito nello standard DICOM, anche perché è uno dei principali motivi per i quali si spinge verso l’adozione di uno standard generale e uguale per tutti. Il DICOM parla di questo aspetto in ben 2 delle 18 parti del quale è composto e ne delinea i tratti fondamentali. La politica di DICOM di adottare standard affermati e riconosciuti si riflette nella scelta di ben noti algoritmi crittografici (RSA, SHA-1, AES, ecc.) e protocolli di comunicazione (TLS3 e ISCL4).

Allo stato attuale la Sicurezza DICOM è assicurata da:

  1. Uso di comunicazioni sicure
    • Integrità dei dati durante la trasmissione
    • Autenticazione delle entità coinvolte
    • Confidenzialità durante la trasmissione attraverso l’encryption
  2. Sicurezza DICOM attraverso Buste Crittografiche CMS
    • Verifica dell’integrità dei dati
    • Confidenzialità attraverso l’encryption – Accesso autorizzato
  3. Firme Digitali
    • Integrità dei Dati per l’intera vita di una istanza SOP – Identificazione di chi firma, con timestamp opzionali
Precedente Comunicazione nello standard DICOM Successivo Software DICOM

Lascia un commento

*