Sistema informativo aziendale (SIA) e automazione aziendale

Sistema informativo aziendale (SIA) e fabbisogno informativo ai vari livelli di automazione

Attualmente le imprese si trovano a dover competere in un ambiente ormai definito da molti “iperturbolento”, in cui la dispersione geografica si accompagna alla globalizzazione dei mercati, la crescente intensità di competenze è associata alla maggiore soddisfazione della clientela e all’enorme disponibilità di informazioni. Le informazioni, come qualunque altro bene intangibile, costituiscono una risorsa indispensabile per il funzionamento dell’impresa. Poiché l’elemento informativo è presente in qualsiasi azione realizzata nell’ambito aziendale, in condizioni sempre d’importanza, se non addirittura di esclusività, rispetto alle altre risorse impiegate, appare quanto mai opportuno e spesso indispensabile, provvedere ad un suo razionale utilizzo. Per questo motivo è necessario conoscere il sistema informativo aziendale partendo dalla  definizione del fabbisogno informativo che è la prima fase necessaria per la sua implementazione e che deve essere inteso come identificazione ed analisi di tutte le informazioni necessarie per il buon funzionamento dell’azienda stessa.

I punti chiavi per descrivere bene tutti questi concentti a livello informatico aziendale sono rappresenti da (articoli presenti in questo sito web inerenti i punti chiavi):

  1. Informazioni e sistemi informativi aziendali
  2. Analisi della funzione amministrativa e del fabbisogno informativo aziendale
  3. Attività produttiva aziendale e integrazione informatica
  4. Sistema informatico a supporto dell’attività amministrativa aziendale
  5. Sistemi informativi integrati ERP (Enterprise Resource Planning)
  6. Sistemi informativi a supporto dell’attività strategica aziendale

Descrizione sintetica dei punti chiave aziendali

Con tutti questi articoli si vogliono evidenziare gli impatti della tecnologia informatica attraverso l’uso del sistema informativo nelle varie attività d’impresa partendo dalle attività tipicamente più operative, fino ad arrivare a quelle strategiche. In particolare è stata posta l’attenzione su come le diverse soluzioni informatiche hanno modificato il modo di operare e di pensare a tutti i livelli aziendali.

Informazioni e sistemi informativi aziendali

In questi primi articoli, dopo aver definito il sistema informativo aziendale, vengono descritti i percorsi evolutivi sia del sistema informatico che dei fabbisogni informativi all’interno dell’impresa.

Il problema di definire adeguatamente il fabbisogno informativo aziendale si pone indipendentemente dal successivo ed eventuale ricorso a soluzioni automatizzate. In questa fase si fa riferimento all’obiettivo principale di un sistema informativo e cioè al soddisfacimento delle esigenze conoscitive interne ed esterne con la massima efficacia ed efficienza. Sono proprio queste esigenze conoscitive che è necessario individuare a priori in modo da poter poi, valutare se, cosa e come automatizzare.

È ovvio che oltre ai fabbisogni informativi definiti al termine di quest’analisi è indispensabile, per un’azienda, tenere conto anche della fattibilità tecnico economica e quindi dei vincoli che le soluzioni tecniche possono presentare. Questa differenza fra fabbisogni informativi e soluzioni tecniche si sta sempre di più affievolendo perché, in corrispondenza di un aumento di complessità delle procedure aziendali e delle informazioni richieste, in genere corrisponde anche una evoluzione della tecnologia informatica.

Analisi della funzione amministrativa e del fabbisogno informativo aziendale

In questi articoli successivi, vengono analizzati i fabbisogni informativi e gli impatti che il sistema informativo ha prodotto sulle attività corrispondenti ai quattro stadi evolutivi del sistema informativo stesso e cioè a livello amministrativo-contabile, a livello produttivo, a livello direzionale ed infine a livello strategico.

Infatti, dopo aver descritto il ruolo del sistema informativo nell’attività amministrativo-contabile viene evidenziato come questa attività si  sia modificata nel tempo con l’implementazione di nuove tecnologie. L’affermarsi di nuovi profili amministrativi è la conseguenza di una trasformazione nelle tipiche attività svolte dalla funzione amministrativa, trasformazione che le evoluzioni tecnologiche in genere, hanno contribuito a generare.

Una delle principali conseguenze riportate si riferisce all’ampliamento delle attività svolte dalla funzione amministrativa che, naturalmente, deriva dalla possibilità di supportare lo svolgimento di tali attività con l’utilizzo di un sistema informatico.

Nonostante ciò l’automazione ha avuto anche un impatto in termini negativi sulla funzione amministrativa in quanto essa ha perso o è stata forzata a condividere compiti e responsabilità fondamentali con altre funzioni.

Attività produttiva aziendale e integrazione informatica

In questa terza parte, dopo averne descritto l’evoluzione, viene presa in considerazione l’attività produttiva, sempre evidenziando gli impatti che il sistema informativo ha avuto su di essa. In particolare vengono descritti i nuovi sistemi informatici che hanno consentito di automatizzare la produzione. In particolare, si fa riferimento a software per la pianificazione del fabbisogno dei materiali, delle lavorazioni e per il controllo delle giacenze. Questa tipologia di software conosciuta come Material Requirement Planning (MRP) esordisce come sistema per assicurare che, sufficiente quantità di materia prima, fosse disponibile, quando necessario, nelle varie postazioni produttive. In termini di impatti, i campi in cui le migliorie sono state più evidenti e con un’eco maggiore sono sicuramente le applicazioni dell’automazione nella progettazione e nella produzione e lo sviluppo delle reti e dei sistemi informativi logistici.

Sistema informatico a supporto dell’attività amministrativa aziendale

In questo articolo e quelli collegati, vengono presi in considerazione i sistemi informativi gestionali integrati (ERP) ossia a soluzioni applicative concepite in modo da integrare su base aziendale i processi operativi ed amministrativi che regolano lo svolgersi delle varie attività aziendali, riconducendo in un unico schema logico i flussi di informazione che accompagnano le transazioni operative originatesi in diverse aree funzionali. Questi sistemi sono in grado di rispondere efficacemente ed efficentemente alle esigenze del management. Molto interessanti sono gli impatti che l’utilizzo di questi software hanno avuto su tutta l’azienda.

Sistemi informativi a supporto dell’attività strategica aziendale

Quest’ultimo articolo, riguarda invece le soluzioni informatiche in grado di elaborare dei dati sia interni che esterni a supporto di processi decisionali e strategici. Questa ulteriore evoluzione è stata resa possibile, in gran parte, dallo sviluppo  dei mezzi tecnici che hanno permesso la condivisione e il trasferimento dell’informazione in tempo reale. Ciò ha eliminato, virtualmente, le distanze e le differenze fra le stesse funzioni di un’azienda ma anche fra aziende differenti. In questo modo le aziende ampliano il proprio raggio d’azione oltre i propri confini in una rete distributiva e gestionale integrata attraverso un insieme di strumenti e servizi che permettono la gestione via web delle comuni attività aziendali.

Sistema informativo aziendale
Sistema informativo aziendale

 

Precedente Impatti del sistema informativo sull'attività strategica in azienda Successivo Impatti dell'integrazione fra sistema informatico aziendale e automazione nelle imprese

Lascia un commento

*