Tecnologie dell’informazione sull’organizzazione aziendale

Tecnologie dell’informazione sull’organizzazione aziendale

Sul piano della struttura organizzativa, oltre alla naturale contrazione del personale amministrativo occorre sottolineare un fenomeno che può essere esteso anche all’azienda nel suo complesso, ma particolarmente evidente all’interno della funzione amministrativa, ovvero la riduzione dei livelli gerarchici. Si tratta di un fenomeno che si presenta con un’intensità differente a seconda della sotto-funzione considerata, e che risulta direttamente correlato all’eliminazione di posizioni intermedie, all’accorpamento di posizioni, allo sviluppo di nuove unità organizzative, all’emenrgere di nuove figure professionali e al modificarsi dei confini della funzione amministrativa.

È inoltre opportuno considerare che, sebbene l’investimento iniziale  sia maggiore,  il  costo  incrementale  di  elaborazione  automatica è notevolmente inferiore a quello di un sistema manuale. In più i computer sono operativamente più efficaci degli operatori umani perché permettono l’integrazione dei cicli amministrativi e della base di dati dell’azienda; inoltre producono report in modo più accurato e tempestivo lavorando anche incessantemente per 24 ore al giorno. Al contrario, gli uomini superano gli elaboratori per quanto riguarda la flessibilità, l’intelligenza e la personalità. L’uomo è infatti in grado di risolvere problemi non strutturati con semplici intuizioni e affrontare situazioni ambigue e illogiche senza aver bisogno di conoscerne i dettagli. Attraverso la personalità la persona è in grado di interagire nel modo più opportuno con gli altri esseri umani come i clienti ed i fornitori.

L’introduzione dei computer ha avuto un effetto determinante sull’organizzazione aziendale in quanto si è resa indispensabile la creazione, all’interno dell’impresa, di un centro elaborazione dati (EDP) come nuova unità organizzativa in cui si concentrano gran parte delle attività di elaborazione riducendo così la divisione dei compiti e delle responsabilità necessaria per garantire il controllo interno. La funzione aziendale EDP assume un ruolo fondamentale in quanto ha il controllo sull’elaborazione e la distribuzione delle informazioni sia all’interno che all’esterno dell’azienda. I sistemi informativi computerizzati offrono inoltre un migliore supporto informativo al sistema delle decisioni aziendale anche se con solo riferimento all’aspetto operativo.

Inoltre è opportuno considerare che le diverse sotto-funzioni amministrative (Controllo di gestione, Amministrazione e Bilancio, Internal Auditing) che si concentrano sullo svolgimento di specifiche attività, per esempio la Programmazione ed il Controllo, sono incentrate soprattutto sulla gestione dei dati e sulla produzione delle informazioni, mentre si occupano poco di rilevazione ed elaborazione dati e quasi per nulla di controllo dati. Questo ha avuto  influssi  sul  tipo  di  innovazioni  tecnologiche  che  hanno  interessato   le attività amministrative: ad esempio nel controllo di gestione gli interventi di innovazione più significativi hanno riguardato l’unificazione delle basi di dati e  le modalità di costruzione dei report.

Detto ciò, il problema principale rimane sempre quello della coesione di tutte le funzioni aziendali.

Precedente Coesione delle funzioni aziendali attraverso sistemi ERP Successivo Vantaggi e svantaggi delle tecnologie dell'informazione sulle attività amministrative aziendali

Lascia un commento

*