Caratterstiche e vantaggi del Server in rack in azienda

Caratterstiche e vantaggi del Server in rack in azienda

Con il termine rack si indica un sistema standard d’installazione di componenti hardware, costituito da una struttura modulare larga 19 pollici (482,6 mm) e alta 1,75 pollici (44,45 mm) per ogni unità ospitata.
Generalmente si preferisce non riempirlo del tutto, lasciando spazio tra un componente rack e l’altro, in modo da permettere una migliore circolazione d’ aria per il raffreddamento e una più semplice gestione dei collegamenti, evitando confusione e sovraffollamento. Ogni armadio, inoltre, possiede un dispositivo meccanico di chiusura, per impedire l’intrusione da parte di terzi.
L’accesso dalla parte frontale consente di agire sui comandi fisici del server collegando eventualmente un monitor e una tastiera, mentre quello dalla parte posteriore permette di agire sui vari collegamenti (alimentazione, rete, ecc.).
I server poggiano su delle slitte in metallo, che possono scorrere per estrarre in maniera semplice ogni componente presente.

Caratterstiche e vantaggi del Server tower in azienda

La prassi consolidata di buon approntamento di un armadio rack implica la presenza di alimentazione costante e di una temperatura preferibilmente attorno ai 20 °C, per permettere un corretto funzionamento dei componenti elettronici. Per questo motivo, spesso negli armadi si trovano gruppi di continuità e ventole disposti anch’essi su supporti rack. Questo tipo di struttura, quindi, semplifica il cablaggio e riduce al minimo l’ingombro delle macchine. Tuttavia la riduzione dello spazio occupato porta ad un aumento della densità delle componenti elettriche, la quale a sua volta necessita di un sistema di condizionamento esterno appositamente posizionato. La maggior complessità elettronica ed il raffreddamento dedicato rendono questa soluzione più adatta ad aziende con carichi di lavoro medio/alti, dove i costi dovuti all’ installazione e il mantenimento di un rack sono superati dai benefici derivanti dalla maggiore efficienza e potenza di calcolo.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *