Che cos’è e a che cosa serve il sistema software SAS

Che cos’è e a che cosa serve il sistema software SAS

Il Sistema SAS (acronimo di Statistical Analysis System) è probabilmente il software per condurre analisi statistiche più famoso al mondo. Questa popolarità è dovuta alla sua enorme varietà e flessibilità, sia in termini di programmazione che in termini di procedure già implementate.
Come sarà già noto ad alcuni lettori, SAS contiene una vasta libreria di procedure statistiche (o PROC) usate per condurre analisi che vanno dalle semplici statistiche descrittive alle più complesse tecniche di analisi multivariata.
Ciò che è meno conosciuto è il fatto che SAS integra un linguaggio di programmazione di alto livello; virtualmente, qualsiasi procedura statistica può essere programmata con questo linguaggio.

Che cos'è e a che cosa serve il sistema software SAS

Sistema SAS

SAS è un sistema software che integra diverse applicazioni; un’applicazione è ciò che trasforma dei semplici dati in qualcosa di più utile ed informativo.
Per ottenere tale trasformazione, sui dati a nostra disposizione devono essere eseguiti quattro passaggi fondamentali:

  1. accesso;
  2. gestione e organizzazione;
  3. analisi;
  4. presentazione.

Il primo di questi passaggi è l’accesso ai dati, i quali possono presentarsi ed essere memorizzati in forme diverse come:

  1. dati su supporto cartaceo da inserire ex-novo;
  2. dati memorizzati in un database esterno;
  3. dataset già presente nel sistema.

Una volta avuto accesso ai dati, è necessario sapere come gestirli e organizzarli, in modo da configurarli ai nostri particolari bisogni, come ad esempio:

  1. selezionare solo specifici campi o record da leggere;
  2. ordinare i record secondo determinati criteri;
  3. creare nuove variabili;
  4. ridefinire valori già esistenti.

Al fine di ottenere informazioni utili e informative, i dati precedentemente organizzati devono essere analizzati. Gli strumenti di analisi del sistema SAS spaziano,come abbiamo già visto, dalle più semplici statistiche descrittive a procedure più avanzate o finalizzate all’applicazione in diversi settori come l’economia, le scienze sociali, la matematica o la medicina.

Dopo l’analisi, è necessario presentare i dati in un formato chiaro e comprensibile; anche in quest’ultimo passaggio SAS fornisce un’ampia scelta di applicazioni, che possono variare da un semplice elenco o tabella a grafici multidimensionali a colori in alta risoluzione.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *