Cos’è un provider di servizi (ISP) in informatica

Cos’è un provider di servizi (ISP) in informatica

Un elemento necessario per il collegamento ad Internet è un abbonamento ad un Internet Service Provider (ISP), cioè un fornitore di accessi alla rete (provider di servizi). Ormai quasi tutti i Provider offrono un accesso tramite ADSL o Fibra anche a costi davvero bassi. Bisogna osservare inoltre che a loro volta i Provider sono connessi, attraverso linee dedicate, ai National Service Provider (NSP), che gestiscono linee nazionali ed internazionali ad elevatissima velocità, chiamate dorsali. Dove un National Service Provider può essere immaginato come una sorta di “provider dei provider”.

Cos'è un provider di servizi (ISP) in informatica

La qualità di un provider dipende molto dalla velocità di connessione o Bit rate. Altri elementi fondamentali da verificare nella scelta di un provider sono: la qualità della connessione; il livello dell’assistenza tecnica e ovviamente il costo mensile dell’abbonamento a seconda del contratto che si sta stipulando con quest’ultimo. In altre parole, per valutare un Internet Service Provider (ISP), è necessario tenere in considerazione alcuni fattori come l’affidabilità e la gamma dei servizi offerti, il livello di sicurezza della connessione, la velocità di navigazione garantita ed il livello di assistenza al cliente quando vi sono problemi di connessione al servizio e dunque alla rete internet.

Precedente Differenza tra junior e senior nelle figure professionali in azienda Successivo Differenze tra la crittografia WEP, WPA e WPA2 nelle reti wireless

Lascia un commento

*