Definizione, caratteristiche e vantaggi della Business Analytics (BA)

Definizione, caratteristiche e vantaggi della Business Analytics (BA)

La Business Analytics (BA) è una disciplina avanzata della business intelligence, dove i vantaggi competitivi delle aziende derivano dal ricorso di sistemi più avanzati di studio delle informazioni.
La BA pùo essere definita tramite questa frase: “dare il giusto supporto decisionale alle persone giuste al momento giusto”.

Le analisi di business consistono nel migliorare il processo decisionale, i suoi processi operativi e la competitività ottenuta quando un’impresa è in possesso di fatti rilevanti e sa come usarli.
Le iniziative di BA che hanno successo sono sempre strettamente collegate con la strategia dell’organizzazione (missione, visione, e gli obiettivi) e vengono messe in atto per rafforzare la capacità dei processi di business di muoversi nella giusta direzione verso i propri obiettivi.

Definizione, caratteristiche e vantaggi della Business Analytics (BA)

La Business Analytics consente alle organizzazioni di “guardare in avanti” e ne beneficiano tutti gli aspetti della catena del valore di un’organizzazione, tra cui:

  • Logistica in entrata: ricezione, stoccaggio, controllo del magazzino e pianificazione dei trasporti.
  • Operazioni: tra cui manutenzione imballaggi, apparecchiature, test e tutte le attività che aggiungono valore dalla materia prima al prodotto finale.
  • Logistica in uscita: le attività necessarie per ottenere i prodotti finiti sul mercato, tra cui lo stoccaggio e gestione della distribuzione.
  • Marketing e vendite: attività rivolte all’acquirente per l’acquisto del prodotto, compresa la selezione dei canali, pubblicità, promozione, vendita, prezzi e ottimizzazione degli spazi.
  • Servizi: attività che mantengono il valore di un prodotto, incluso il supporto ai clienti, riparazioni, installazioni, formazione, gestione dei ricambi e altro ancora.

In questo modo, la BA guida l’innovazione e migliora la velocità di risposta ai cambiamenti del mercato e dell’ambiente di un’organizzazione.

I limiti della BI vengono quindi superati permettendo di anticipare lo sviluppo degli eventi e di prevedere l’effetto che potranno avere le decisioni in futuro.

Per esempio:

  • nel campo finanziario si possono prevedere le reazioni e i commenti degli analisti al prossimo annuncio dei risultati della società;
  • nel campo del marketing si pùo prevedere quali prodotti, quali prezzi e quali sistemi di vendita permetteranno di ottenere una maggiore fedeltà alla marca;
  • nel campo dei rischi manageriali si potranno prevedere e prevenire frodi, sprechi, abusi e minacce;
  • e tanto altro ancora…

Possiamo anche dire che la BA consiste in una continua esplorazione interattiva e analisi delle performance di business del passato, al fine di conoscere e di migliorare la pianificazione aziendale attuale e futura, attraverso la ricerca di eccezioni e anomalie e la ricerca di nuovi pattern ottimali.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *