Definizione dei linguaggi dichiarativi

Definizione dei linguaggi dichiarativi

Definizione dei linguaggi di programmazione

I LINGUAGGI DICHIARATIVI vengono utilizzati spesso per definire regole  di creazione e  interrogare delle  basi  di  dati.  Hanno  una  sintassi di  facile  apprendimento.

I linguaggi descrittivi di programmazione non stabiliscono come dovrà svolgere un’azione il sistema di elaborazione per ottenere le informazioni necessarie, ma dicono cosa l’utente vuole ottenere, qual è il risultato che l’utente vuole ottenere dal processo di   elaborazione.

PRINCIPALI CATEGORIE DI LINGUAGGI DICHIARATIVI:

  • SQL: linguaggio di programmazione di interrogazione di una base di dati proposta da Microsoft.
  • LINGUAGGI PER BASI DI DATI: costituita da un file che si occupa della gestione di grandissimi quantitativi di dati.
  • NATURAL
  • ACCESS BASIC

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *