Definizione e caratteristiche del web conferencing in informatica

Definizione e caratteristiche del web conferencing in informatica

In informatica, con il termine web conferencing (o anche web conference) si intende generalmente un servizio informatico multimediale, che tramite l’uso della rete internet consente di effettuare conferenze, seminari o riunioni virtuali a distanza. I software di web conferencing forniscono, in pratica, una forma di comunicazione in tempo reale innovativa, che permette a persone di tutto il mondo di incontrarsi ed interagire tra loro in una sorta di “sala riunioni virtuale”, pur rimanendo semplicemente sedute davanti al proprio computer.

Definizione e caratteristiche del web conferencing in informatica

Per rendere possibili questi processi di comunicazione e di interazione a distanza e per fornire esperienze il più possibile vicine a quelle delle riunioni, dei seminari e delle conferenze reali, questi software devono incorporare al proprio interno una vasta gamma di strumenti multimediali estremamente variegati, in grado di aumentare il livello di cooperazione e di interattività tra coloro che prendono parte agli eventi virtuali.

Oltre alla possibilità di potersi parlare e vedere come accade con i software di videoconferenza, grazie ai software di web conferencing i partecipanti possono anche assistere a presentazioni, condividere file, applicazioni e desktop, fare sessioni di domande e risposte, lavorare insieme sulla lavagna e su qualsiasi tipo di file in tempo reale.

Nonostante la maggior parte dei programmi di web conferencing attualmente in commercio forniscano al loro interno tutti gli strumenti necessari per l’organizzazione di riunioni, di conferenze e di seminari online, gli esperti di queste nuove tecnologie tendono spesso a classificare questi software in diverse categorie. Effettivamente in seguito ad una attenta analisi del fenomeno è possibile individuare differenti forme di web conferencing. I fattori più importanti che vanno a differenziare un programma di web conferencing da un altro generalmente sono: la tipologia di evento online che ciascun software risulta più idoneo a simulare, il tipo di relazioni tra i partecipanti durante il corso dell’evento e l’insieme di strumenti messi a disposizione degli utenti finali. Esistono, ad esempio, software che in base alle caratteristiche e agli strumenti forniti, risultano più idonei per la simulazione di riunioni online, anziché di seminari virtuali, oppure altri più indicati per favorire la collaborazione tra team anziché per sostenere lezioni a distanza.

Precedente Differenza tra Message passing e RPC (informatica) Successivo Definizione e caratteristiche del webinar in informatica

Lascia un commento

*