Definizione e differenza tra tecnologia dirompente e tecnologia di supporto

Definizione e differenza tra tecnologia dirompente e tecnologia di supporto

L’innovazione è uno dei fattori trainanti più importanti dietro ogni impresa commerciale di successo. Questo è il motivo per cui ogni azienda, dalle piccole alle medie imprese, punta a opportunità di innovazione per rimanere all’avanguardia nel gioco. L’innovazione non solo porta avanti la tua attività in questo mercato altamente competitivo, ma aiuta anche a stabilire strategie di crescita per la tua attività a lungo termine. L’innovazione non riguarda solo le imprese ma la qualità della vita delle persone. Il business si concentra principalmente su due tipi di innovazione: innovazione dirompente e innovazione sostenuta. Diamo uno sguardo ad alcuni punti strategici di distinzione tra ciò che chiamiamo tecnologie dirompenti e quelle che supportano le tecnologie.

Tecnologia dirompente

La tecnologia dirompente (in inglese Disruptive Technology) o innovazione è un termine che abbiamo sentito molto nel mondo degli affari in questi giorni. Allora, cos’è la tecnologia dirompente? La tecnologia dirompente è qualsiasi innovazione che potenzialmente sconvolge il mercato esistente e la rete di valore, cambiando il modo in cui le aziende operano e il modo in cui le persone vivono. Le tecnologie dirompenti non sono tecnologie rivoluzionarie che cambiano l’intero panorama aziendale; sono invece tecnologie innovative che rendono prodotti e servizi più accessibili e convenienti per i loro consumatori, soddisfacendo così una base di consumatori molto più ampia. Le innovazioni dirompenti portano sul mercato una proposta di valore diversa, sottoperformando i prodotti già affermati e sfidando le imprese esistenti, in modo che le piccole imprese possano prosperare.

Definizione e differenza tra tecnologia dirompente e tecnologia di supporto

Tecnologia di supporto

La tecnologia di supporto (in inglese Sustaining Technology) si riferisce al tipo di innovazioni che consentono alle aziende di mantenere la loro attuale base di clienti e migliorare i prodotti esistenti. Le nuove tecnologie che promuovono il miglioramento delle prestazioni del prodotto sono chiamate tecnologie di sostegno. Quando un’azienda produttrice di smartphone rilascia la sua nuova linea di smartphone, questa è ciò che chiamiamo innovazione sostenibile. In effetti, l’attuale mercato degli smartphone è uno dei migliori esempi di sostegno all’innovazione. La creazione di uno smartphone in primo luogo è un’innovazione dirompente, ma competere con altri attori del mercato per migliorare essenzialmente le prestazioni del tuo prodotto al fine di creare un valore migliore per i tuoi prodotti è sostenere l’innovazione. Il termine sostegno implica la capacità di mantenere un prodotto a un livello di utilità desiderabile. Quindi, sostenere l’innovazione all’interno delle organizzazioni implica un miglioramento continuo delle attività industriali rispetto alla sostenibilità del prodotto, alla qualità del prodotto e all’efficienza in termini di tempi e costi.

Definizione e differenza tra tecnologia dirompente e tecnologia di supporto

Differenza tra tecnologia dirompente e tecnologia sostenibile

La tecnologia dirompente è qualsiasi innovazione che potenzialmente sconvolge il mercato esistente e la rete di valore, sostituendo alla fine il vecchio modello di business con uno nuovo. La tecnologia dirompente riguarda il cambiamento e la creazione di nuovi mercati; cambia il modo in cui le aziende operano e il modo in cui le persone vivono. Sostenere la tecnologia, al contrario, si riferisce a nuove tecnologie che favoriscono il miglioramento delle prestazioni del prodotto. Il termine sostegno implica la capacità di mantenere un prodotto a un livello di utilità desiderabile. Sostenere la tecnologia significa sviluppare e migliorare e ascoltare le esigenze dei clienti nel mercato esistente.

In altre parole, le tecnologie dirompenti sono innovazioni che cambiano in modo significativo il modo in cui i consumatori o le imprese operano sottoperformando i prodotti già affermati nei mercati principali. Queste non sono tecnologie rivoluzionarie; piuttosto, sono tecnologie innovative che rendono i prodotti e i servizi più accessibili e convenienti per i loro consumatori. Le tecnologie sostenitrici, d’altra parte, sono innovazioni che lavorano con mercati consolidati e prodotti e idee già esistenti rispetto alla sostenibilità del prodotto. Le nuove tecnologie che promuovono il miglioramento delle prestazioni del prodotto sono chiamate tecnologie di sostegno. Fare una scelta tra i due approcci non è così semplice perché entrambi hanno la loro giusta quota di pro e contro. In poche parole, la tecnologia sostenibile guida l’innovazione a lungo termine ed è di natura più incrementale, mentre la tecnologia dirompente si concentra sulla creazione di nuovo valore di mercato.

Applicazioni

Infine, la tecnologia dirompente non si riferisce essenzialmente a tecnologie innovative; si concentra piuttosto su tecnologie innovative che rendono i prodotti e i servizi più accessibili e abbordabili per i loro consumatori, soddisfacendo infine una base di consumatori più ampia. Si tratta di innovazioni che influenzano in modo significativo il modo in cui funziona il mercato. La tecnologia di supporto si concentra sul miglioramento delle prestazioni del prodotto per creare un valore migliore per i tuoi prodotti. Le tecnologie di supporto si riferiscono a innovazioni che avvengono su base incrementale, spesso come risultato delle crescenti esigenze dei consumatori. Si concentra sul miglioramento delle prestazioni di prodotti consolidati.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: https://vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.