Differenza tra Cloud pubblico, privato, ibrido e community in informatica

Differenza tra Cloud pubblico, privato, ibrido e community in informatica

Nel cloud computing, le caratteristiche indicano come deve essere un servizio di Cloud mentre i modelli di servizi indicano il cosa del servizio stesso. Alle caratteristiche e ai servizi si aggiungono i modelli di distribuzione che indicano invece dove deve essere organizzato un modello di Cloud computing. In questo caso le possibili alternative sono ben quattro.

Differenza tra Cloud pubblico, privato, ibrido e community in informatica

 

Private Cloud

Nel cloud privato, l’infrastruttura Cloud è utilizzata per l’uso esclusivo di una singola organizzazione che comprende diversi clienti (business units). Esso potrebbe essere di proprietà,gestito e operato da un organizzazione, da terze parti o da una combinazione di questi,e può esistere in sede o fuori sede.

Public Cloud

Nel cloud pubblico, l’infrastruttura è fornita per uso pubblico. Esso può essere di proprietà, gestito e operato da un business, università o un organizzazione governativi o da una combinazione di queste. Viene fisicamente allocato nella sede del provider Cloud.

Hybrid Cloud

Nel cloud ibrido, l’infrastruttura Cloud è composta da due o più distinte infrastrutture Cloud che rimangono entità a se stanti, ma sono legate insieme da tecnologie proprietari o standardizzate che abilitano la portabilità dei dati e delle applicazioni.

Community Cloud

Nel community cloud, l’infrastruttura Cloud è fornita per uso esclusivo di una speciffca comunità di consumatori dalle organizzazioni che condividono preoccupazioni. Esso potrebbe essere di proprietà, gestito da una o più organizzazioni nella comunità, da una terza parte o da una combinazione di questo.

Precedente Differenza tra i sevizi Cloud Computing IaaS, PaaS e SaaS Successivo Significato e caratteristiche del monitoraggio in informatica

Lascia un commento

*