Differenza tra hardware e firmware per un computer (informatica)

Differenza tra hardware e firmware per un computer (informatica)

In informatica, con il termine hardware intendiamo tutti qui componenti fisici presenti all’interno di una sistema quale ad esempio un computer/notebook. La componentistica a cui facciamo riferimento può e sere di natura elettronica, meccanica (ad esempio. dischi rigidi), magnetica (ad esempio il floppy disk) e ottica (ad esempio il lettore ottico). Essendo componenti di vario genere e con scopi diversi alcuni di essi risultano sicuramente più interessanti da un punto di vista della sicurezza, analizzeremo in seguito suddetti elementi.

Differenza tra hardware e firmware per un computer (informatica)

D’altra parte invece, il firmware (anche chiamato microcodice) può essere visto come una sorta di software contenuto in una memoria permanente (ad esempio ROM, EPROM o memorie flash) di un determinato dispositivo. Attraverso esso è possibile avviare il dispositivo su cui è installato ed interagirci, può essere quindi visto come un intermediario tra le componenti logiche e fisiche di un sistema. Essendo una sorta di applicativo molto low-level, nel corso della sua vita potrebbe richiedere aggiornamenti di varia natura (ad esempio aggiunta di servizi, correzione di bug), questo tipo di operazione è chiamata comunemente flash ed è considerata molto rischiosa in quanto, se qualcosa andasse storto durante questa fase, il dispositivo sul quale si sta svolgendo l’aggiornamento del firmware potrebbe smettere di funzionare o non funzionare più correttamente. Nella maggior parte dei casi l’aggiornamento di un firmware avviene attraverso tool specifici distribuiti dai produttori dell’hardware stesso i quali possono offrire anche funzionalità di backup del firmware, in modo da poter recuperare ad eventuali danni. Un’altra operazione che può essere svolta sui firmware è il cosiddetto dump, cioè il recupero del firmware stesso da un determinato device/dispositivo.

Precedente Come scegliere correttamente un computer portatile (notebook) Successivo Cos'è e come funziona il protocollo FTP in informatica

Lascia un commento

*