Differenza tra il sistemista e il network specialist in azienda

Differenza tra il sistemista e il network specialist in azienda

Differenza tra il sistemista e il network specialist in azienda

Il Sistemista

Il Sistemista si inserisce nell’Area Tecnica, ed eventualmente nel Reparto Sistemistica, di aziende informatiche e di telecomunicazioni. Opera sotto le direttive e la supervisione del Responsabile Tecnico, del Project Manager e dell’Architetto software.

Il Sistemista si occupa della gestione, dell’adattamento e della messa a punto di uno o più sottosistemi del sistema informatico delle aziende clienti e dell’azienda per cui lavora. È, quindi, la figura che si occupa di installare, configurare, aggiornare e manutenere le apparecchiature hardware, i sistemi operativi e i software anche per quanto riguarda la rete aziendale, la connessione ad internet e i servizi connessi. In particolare, il Sistemista si occupa di installare, configurare e manutenere computer, stampanti, modem, router, server, ecc., di installare, configurare e aggiornare sistemi operativi, software e programmi prodotti dall’azienda per cui lavora o da terzi, di integrare i sistemi, di ottimizzare l’efficienza e le performance dei database (database tuning), di pianificare e verificare la corretta esecuzione di operazioni pianificate come i backup, di applicare le patch e gli aggiornamenti necessari ai sottosistemi. Si occupa, inoltre, di installare e configurare servizi internet per l’accesso al Web e la posta elettronica (servizi ISP), di configurare reti VPN e servizi cloud, di gestire domini, spazi web e sevizi di data center, di monitorare la struttura e gli apparati di rete, di gestire gli account utente, di analizzare i cosiddetti file di log e di porre rimedio ai problemi/guasti tramite tecniche di troubleshooting.

Il Sistemista lavora in stretta collaborazione con tutte le altre figure che operano nell’Area Tecnica durante tutte le fasi di sviluppo dei progetti commissionati all’azienda. Si relaziona, inoltre, con l’Assistenza Tecnica per la risoluzione dei problemi tecnici più complessi e, in alcuni casi, con l’Area Commerciale per capire quali sono le richieste/esigenze dei clienti. Si può anche relazionare direttamente con i clienti nella fase di realizzazione operativa dei progetti, dato che alcune attività possono essere svolte presso la loro sede, e, in alcuni casi, per fornire loro assistenza tecnica post vendita.

Il Network Specialist

Il Network Specialist (Network Engineer, Sistemista Networking, Sistemista di Rete, ecc.) si inserisce nell’Area Tecnica e, in particolare, nel Reparto Networking di aziende informatiche che svolgono attività sistemistiche e in aziende di telecomunicazioni. Opera sotto le direttive e la supervisione del Responsabile Tecnico, del Project Manager e dell’Architetto di Sistema.

Il Network Specialist è un sistemista specializzato in ambito networking. È, quindi, la figura professionale che si occupa di implementare e realizzare i progetti sviluppati dall’Architetto di Sistema per quanto riguarda la connettività alla rete e l’interconnessione delle strutture di elaborazione dati in reti di computer. In particolare, si occupa di sviluppare, installare, configurare e manutenere reti in ambito locale (LAN) e, nel caso in cui operi presso aziende di telecomunicazioni, reti in ambito geografico (WAN), quindi, di realizzare e verificare le politiche e i protocolli per l’accesso alle strutture di rete, di installare e configurare apparati quali router e switch, oltreché di gestire e risolvere problemi sulle reti e, in alcuni casi, dell’assistenza tecnica post vendita.

Nelle aziende di telecomunicazioni il Network Specialist si occupa anche di coordinare e supervisionare le attività svolte dalle società esterne a cui si appoggia l’azienda per l’installazione di antenne, centraline, impianti elettrici e più in generale di tutti gli impianti necessari a portare la connettività.
Il Network Specialist lavora in stretta collaborazione con tutte le altre figure che operano nell’Area Tecnica durante tutte le fasi di sviluppo dei progetti commissionati all’azienda. Si relaziona, inoltre, con l’Assistenza Tecnica per la risoluzione dei problemi tecnici più complessi e, in alcuni casi, con l’Area Commerciale per capire quali sono le richieste/esigenze dei clienti. Si può anche relazionare direttamente con i clienti nella fase di realizzazione operativa dei progetti, dato che alcune attività possono essere svolte presso la loro sede, e, in alcuni casi, per fornire loro assistenza tecnica post vendita.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *