Differenza tra Notice, Warning e Fatal error in informatica

Differenza tra Notice, Warning e Fatal error in informatica

In informatica, ma più nel dettaglio nello sviluppo software, quando viene scritto del codice sorgente in un linguaggio di programmazione (come ad esempio java, PHP, javascript, Python, C++, ecc.) in maniera non corretta, il compilatore o l’interprete a seconda del linguaggio di programmazione non riconosce correttamente alcune sezioni di codice e giustamente “notifica” allo sviluppatore che è necessaria una correzione perchè ciò che scritto non è del tutto corretto. A seconda di quanto scritto a livello di codice dal programmatore viene prodotto un Notice, un Warning o un Fatal error.

Differenza tra Notice, Warning, e Fatal error in informatica

Differenza tra Notice, Warning e Fatal error

Vediamo dunque le differenza che contradistinguono i Notice dai Warning e ancor più dai Fatal error.

Il Notice è una forma più lieve di un Warning, ovvero una notifica che dice che probabilmente ciò che è stato scritto nel codice sorgente non è che proprio corretto al 100%, però il codice una volta compilato/interpretato funziona lo stesso in modo corretto.
Il programma generato non viene dunque arrestato e produce sempre ciò per cui è stato programmato.

Il Warning invece è, un avviso che indica un qualcosa del tipo “Il tuo codice non è molto pulito e potrebbe causare degli errori in futuro”. Il programmatore deve fare attenzione a seconda del warning generatoro, quindi deve essere valutato in base alla situazione. Anche in questo caso, come per i notice, il programma generato non viene dunque arrestato e produce quasi sempre ciò per cui è stato programmato.

Infine, il Fatal error, è un errore fatale all’interno del codice sorgente che si sta cercando di eseguire, infatti c’è sicuramente un errore grave nella sintassi o nella logica (per esempio allocazione memoria errata, puntatore errato, ecc.), e il programma non viene compilato/interpretato correttamente e quindi viene arrestato. E’ necessario dunque correggere il fatal error prima di procedere con una nuova esecuzione del codice scritto.

In conclusione bisogna ricordare che è tuttaltro che consigliabile ignorare i notice, ed è ancora più sconsigliato ignorare i warning, poichè quest’ultimi non sono errori, ma potenziali errori che potrebbero compromettere il funzionamento di uno script!

Precedente Che cos'è, cosa significa e tipologie dell'Obsolescenza Programmata Successivo Cosa sono e quali sono le principali vulnerabilità dei sistemi informatici

Lascia un commento