Differenza tra router e switch in informatica

Differenza tra router e switch in informatica

Lo switch è un dispositivo che riceve pacchetti di dati da un computer su una porta di ingresso e li invia solo alla porta di destinazione (ove è collegato il computer di destinazione) in base a informazioni contenute nell’intestazione dei pacchetti. Ciò lo rende più intelligente rispetto al HUB che, ricevuto da un computer un pacchetto di dati su una porta, lo invia a tutti i computer collegati. Poiché lo switch ottimizza la trasmissione dei dati, il suo impiego diventa conveniente quando il numero di computer è elevato, benché il suo costo sia superiore a quello di un HUB.

Gli switch alleviano il problema della congestione nelle reti Ethernet riducendo il traffico e aumentando la banda a disposizione. Oltre a ciò, uno switch offre molti benefici tra cui quello di permette a molti utenti di comunicare allo stesso tempo attraverso l’uso di circuiti virtuali e segmenti di rete dedicati.

Differenza tra router e switch in informatica

Nelle reti di telecomunicazioni un router è differente da uno switch perchè quest’ultimo è un dispositivo hardware che si occupa di scegliere quale sia il percorso migliore per far comunicare due computer connessi ad una rete. In pratica un router è un computer di commutazione che prende parte all’instaurazione di un collegamento in una rete di computer con commutazione di pacchetti, come ad esempio la rete Internet. Tali computer instradano i pacchetti di dati verso il relativo computer di destinazione, servendosi dell’indirizzo IP di un protocollo di instradamento come ad esempio il TCP/IP.

L’indirizzo IP di un pacchetto di dati comunica a quale sottorete, a quale altro router o computer si devono inviare i dati. Una volta che il router determina dove il pacchetto deve essere spedito, trova la strada più veloce per spedire i dati a destinazione. Il router inoltre deve spedire questi dati nel formato più
adatto per il trasferimento delle informazioni. Ciò significa che può reimpacchettare i dati o frammentarli in pezzi più piccoli, in modo tale che il destinatario li possa gestire.

Precedente Che cosa è un Bridge di rete in informatica Successivo Differenza tra hub e switch in informatica

Lascia un commento

*