Differenza tra server dedicato e hosting su cloud computing in informatica

Differenza tra server dedicato e hosting su cloud computing in informatica

Il server dedicato e il cloud computing sono due metodi di soluzioni di hosting ad alte prestazioni che è possibile utilizzare in base ai requisiti. Entrambi sono quasi la stessa cosa con i suoi vantaggi e svantaggi. Il vantaggio principale dell’hosting di istanze cloud è la sua elevata scalabilità e relativamente più economico dell’hosting dedicato.

Server Dedicato o Hosting Dedicato

Il Server dedicato (in inglese Dedicated Server) rappresenta un server fisico a te dedicato secondo le specifiche dei tuoi requisiti. Questa era una soluzione ideale per i servizi di hosting poiché ha i suoi vantaggi. Tutte le risorse sono completamente dedicate solo all’utente ospitato. Questo è un ambiente a tenant singolo. Se acquisti un server di hosting dedicato, puoi preordinare il sistema operativo e il database o qualsiasi altra applicazione che desideri. Alcuni provider addebitano costi di installazione e costi aggiuntivi per qualsiasi servizio ordinato con un server dedicato. Ad esempio, anche il software di gestione del server, il firewall, il supporto e qualsiasi risoluzione dei problemi che devi pagare.

Il server dedicato dal punto di vista delle prestazioni è l’opzione migliore tra qualsiasi piano o soluzione di hosting. Ma il principale svantaggio è la scalabilità e l’utilizzo ottimale delle risorse. Se prendi un esempio del mondo reale, supponi di avere un server Web ospitato con un sistema di informazioni sui punteggi di cricket dal vivo. Durante le stagioni del cricket si otterranno picchi di colpi e maggiore utilizzo delle risorse e altri giorni meno utilizzo. Se ottieni più risultati, hai bisogno di più potenza di elaborazione e più larghezza di banda. Quindi la scalabilità è molto difficile nell’hosting dedicato o nell’opzione server dedicato.

Hosting di Cloud Computing o Hosting di istanze Cloud

Il concetto di cloud computing è fornire server virtuali con dettagli di configurazione specifici con sistema operativo, applicazioni e servizi specifici. La posizione fisica dei core (processori o potenza di calcolo), del software e dell’accesso ai dati e dello spazio di archiviazione è irrilevante per gli utenti. Il Cloud Computing utilizza la tecnica della virtualizzazione per raggiungere i suoi criteri.

Semplicemente dicendo, è un pool di computer che fornisce potenza di calcolo dove possiamo costruire secondo i nostri requisiti. Generalmente l’istanza di Cloud Computing può essere ordinata immediatamente e verrà attivata il momento successivo. Il principale vantaggio del Cloud Computing è la sua elevata scalabilità. Puoi assumere risorse anche su base oraria. Dal punto di vista dei costi è più economico rispetto all’hosting dedicato. La soluzione di hosting Cloud Computing è ideale per l’hosting di utilizzo superiore alla media e con facili opzioni di upgrade e downgrade.

Differenza tra server dedicato e hosting su cloud computing in informatica

Vantaggi dell’istanza di cloud computing

  • Facile scalabile, aggiornamento o downgrade istantaneo con un semplice riavvio.
  • Prezzo più conveniente e possibilità di noleggio orario
  • Monitoraggio centralizzato del cloud
  • Espansione rapida
  • Alta affidabilità e facile ripristino di emergenza

Differenza tra server dedicato e hosting su cloud computing

Di seguito le principali differenze:

  1. Il server dedicato è a tenant singolo e l’istanza di Cloud Computing è un ambiente multi-tenant.
  2. La configurazione è richiesta nel server dedicato e comporta anche dei costi, mentre in Cloud Instance, la configurazione istantanea e l’upgrade e il downgrade facili senza costi aggiuntivi.
  3. Nell’hosting di istanze di Cloud Computing, non abbiamo bisogno di fare previsioni sulle risorse e possiamo distribuire l’hardware come richiesto al volo, mentre nell’hosting dedicato dobbiamo fare un sondaggio iniziale sul nostro utilizzo e crescita.
  4. Si avrà accesso al KVM (infrastruttura di virtualizzazione del kernel Linux) completo per il server dedicato e accesso KVM limitato per il server cloud.
  5. Comparativamente un’istanza di cloud computing con la stessa potenza di calcolo di un server dedicato è più economica.
  6. Nel server dedicato se un hardware si guasta il tempo di ripristino è elevato, mentre nel cloud l’hardware passa istantaneamente con un semplice riavvio.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: https://vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.