Differenza tra sistemi TPS, MIS, DSS e ESS in informatica

Differenza tra sistemi TPS, MIS, DSS e ESS in informatica

TPS (Transaction Processing System)

I sistemi di elaborazione delle transazioni sono i sistemi operativi di base che servono il livello operativo dell’azienda. Un sistema di elaborazione delle transazioni è un sistema computerizzato che svolge e registra le transazioni di routine necessarie quotidianamente per condurre le attività aziendali. Per esempio, può trattarsi di sistemi per l’inserimento di ordini, di prenotazione alberghiera, di calcolo degli stipendi, di archiviazione della documentazione relativa ai dipendenti e delle spedizioni.

I sistemi di elaborazione delle transazioni sono talvolta cos’i importanti per un’azienda che un guasto di qualche ora può sancire la sua fine e talvolta anche di altre aziende ad essa connesse. I TPS sono anche i principali produttori di informazioni per altri tipi sistemi.

MIS (Management Information System)

Il termine sistemi di gestione dell’informazione designa una specifica categoria di sistemi informativi che servono le funzioni di livello manageriale. Generalmente adempiono a questo compito offrendo ai manager report e spesso un accesso online alle prestazioni correnti e ai dati storici dell’azienda. In genere questi sistemi sono orientati quasi esclusivamente a eventi interni.

Il sistema di gestione delle informazioni normalmente risponde alle necessità dei manager interessati a risultati settimanali, mensili e annuali, benchè alcuni di essi consentano loro di approfondire fino a vedere i dati su base giornaliera o persino oraria.

DSS (Decision Support System)

Anche i sistemi di supporto alle decisioni rispondono alle esigenze del livello manageriale dell’azienda. Aiutano i manager a prendere decisioni che sono uniche, in rapido cambiamento e difficilmente specificate in anticipo. Questi sistemi riguardano problemi in cui la procedura per arrivare ad una soluzione può non essere nota completamente in anticipo. Sebbene i sistemi di supporto alle decisioni usino le informazioni interne fornite dai sistemi di elaborazione delle transazioni e dai sistemi di gestione delle informazioni, spesso impiegano anche informazioni tratte da fonti esterne.

Per definizione i DSS hanno una maggiore potenza analitica rispetto agli altri sistemi. Essi utilizzano vari modelli di analisi dei dati o condensano grandi quantità di dati in un formato utile per prendere decisioni.
Sono sistemi progettati in modo che gli utenti possano lavorare direttamente sui dati; questi sistemi sono costituiti da software di facile uso; sono interattivi e l’utente può cambiare le premesse, porre nuove domande e includere nuovi dati.

ESS (Executive Support System)

Sono sistemi informativi per il livello strategico. Per prendere le loro decisioni i senior manager utilizzano sistemi di supporto direzionale. Essi riguardano decisioni non di routine che richiedono giudizi, valutazioni e conoscenze approfondite, poichè non esiste nessuna procedura standard per giungere a una soluzione. I sistemi di supporto direzionale sono progettati per incorporare i dati legati a eventi esterni, ma traggono anche informazioni dai MIS e dai DSS. Essi filtrano, comprimono, estraggono ed individuano i dati critici, mettendo in luce quelli della massima importanza per i senior manager.
Il sistema ESS utilizza software di grafica avanzato ed è in grado di presentare grafici e dati provenienti da molte fonti.

Differenza tra sistemi TPS, MIS, DSS e ESS in informatica

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected]om Sito Web: https://vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *