E-book: Che cos’è l’e-book o libro elettronico

E-book: Che cos’è l’e-book o libro elettronico

Un libro elettronico, detto anche e-book o ebook, è la pubblicazione di un libro in formato digitale, composto sia da testo che da immagini e leggibile su computer o altri dispositivi elettronici. Il dizionario Oxford della lingua inglese definisce l’e-book come “una versione elettronica di un libro stampato”, ma un libro elettronico può esistere anche senza alcun equivalente cartaceo. Gli e-book vengono letti di solito tramite dispositivi hardware dedicati chiamati e-reader. Anche personal computer, tablet e alcuni telefoni cellulari possono essere utilizzati per la lettura.

Per la lettura di un e-book sono necessari diversi componenti: il documento elettronico di partenza o e-text (file in formato testo), un formato elettronico con cui digitalizzare la pubblicazione (ad esempio l’ePub), un software di lettura compatibile con tale formato e un dispositivo hardware di lettura come un e-reader.

È errato confondere un qualunque documento in formato digitale con un e-book, dato che l’e-book non si limita a presentare la sostanza del documento cartaceo ma cerca anche di replicarne la forma, in modo da rendere la lettura il più possibile simile a quella che si avrebbe sfogliando le pagine di un libro. Da ciò deriva che tutte le azioni che in un normale libro cartaceo sono immediate e scontate, come ad esempio, lo scorrere le pagine o l’inserimento di un segnalibro possono essere emulate dal software del dispositivo di lettura. Il libro elettronico, nell’imitare quello cartaceo, approfitta ovviamente dei vantaggi offerti dalla sua natura digitale, che risiedono principalmente nella possibilità di essere un ipertesto (ossia di collegare le pagine attraverso parole chiave) e inglobare elementi multimediali come un file audio, e ancora di utilizzare dizionari o vocabolari contestuali.

E-book: Che cos'è l'e-book o libro elettronico

Dispositivi hardware e-reader

Sebbene un qualunque computer permetta la lettura di un e-book, si dovrebbe parlare di “ebook reading device” solo riferendosi a quei dispositivi dotati di caratteristiche tali da poter essere usati in maniera analoga a quella di un libro cartaceo.
Le caratteristiche essenziali che un “e-book reading device” dovrebbe avere sono le seguenti: essere dotato di una fonte autonoma di energia, avere dimensioni e peso simili a quelle di un libro cartaceo e permettere la lettura in condizioni ambientali (illuminazione ecc.) simili a quelle in cui può essere letto un normale libro cartaceo.
Tenendo conto di queste caratteristiche, i vari dispositivi hardware disponibili sul mercato possono essere suddivisi in categorie:

  • Tablet PC
  • Palmari e Smartphone
  • e-Reader

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *