Professione Informatica: La figura del IT Technical Specialist

Professione Informatica: La figura del IT Technical Specialist

Descrizione sintetica

La figura di IT Technical Specialist è quella risorsa aziendale che mantiene e ripara hardware e software su indicazione del cliente. In altre parole, è il responsabile di una puntuale ed efficace riparazione al fine di garantire una performance ottimale del sistema e un’alta soddisfazione del cliente in quanto mantiene in modo efficace hardware e software per i servizi del cliente.

Professione Informatica: La figura del IT Technical Specialist

Compiti e Mansioni

I principali compiti e mansioni della figura del IT Technical Specialist sono i seguenti:

  • Identificare i problemi software e hardware e riparare
  • Eseguire una manutenzione regolare sui componenti hardware e software
  • Installare i cavi e configura hardware e software
  • Documentare gli indirizzi e le configurazioni di sistema
  • Eseguire programmi diagnostici o utilizzare l’apparecchiatura di prova per individuare l’origine dei problemi
  • Comunicare efficacemente con gli utenti finali e la gestione dei clienti
  • Mantenere la sicurezza e la funzionalità mediante l’applicazione di correzioni temporanee del software

Supporto alle modifiche ed evoluzioni del sistema

  • Implementa e guida l’evoluzione di una soluzione IT. Controlla e schedula in modo efficiente le modifiche software o hardware per prevenire aggiornamenti multipli che creano esiti imprevedibili.
  • Minimizza le interruzioni del servizio conseguenti ai cambiamenti e aderisce ai service level agreement (SLA) definiti. Garantisce conformità e il rispetto delle procedure di sicurezza delle informazioni.

Service Delivery

  • Garantisce l’erogazione dei servizi in conformità con i livelli di servizio stabiliti (SLA).
  • Opera in modo proattivo per garantire un’infrastruttura applicativa e ICT stabile e sicura curando il capacity planning e la sicurezza delle informazioni.
  • Aggiorna la libreria dei documenti di esercizio e registra tutti gli incidenti di esercizio. Cura la manutenzione degli strumenti di monitoraggio e di gestione (es. Script, Procedure, ecc.).
  • Mantiene i servizi dei sistemi informativi.
  • Prende misure proattive.

Gestione del Problema

  • Identifica e risolve le cause degli incidenti.
  • Adotta un approccio proattivo alle cause principali diproblemi ICT.
  • Effettua il deployment di un sistema di conoscenza basato sulla ricorrenza di errori comuni.
  • Risolve o scala gli incidenti.
  • Ottimizza le performance di sistemi e componenti.

Come diventare IT Technical Specialist

Il primo passo da compiere è il conseguimento di una laurea specialistica o magistrale in materie tecnico o scientifiche per esempio in ingegneria informatica o informatica. Successivamente, per affinare le competenze per questa figura è possibile frequentare un Master o un corso specifico privato o a livello aziendale che, con un connubio di elementi teorici e pratici, fornirà la preparazione più adeguata per intraprendere la professione di IT Technical Specialist .

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *