Professione Informatica: La figura dell’Operations Manager

Professione Informatica: La figura dell’Operations Manager

Descrizione

L’Operations Manager è il responsabile dell’insieme dei processi aziendali tramite cui un’impresa realizza e consegna un prodotto/servizio al cliente. All’interno del termine “operations” rientrano quindi tipicamente le funzioni acquisti e approvvigionamenti, la produzione, la logistica e l’assistenza clienti post-vendita.
L’obiettivo principale del lavoro dell’Operations Manager è quello di migliorare i processi interni dell’impresa, con lo scopo di renderli più efficaci e funzionali al raggiungimento degli obiettivi di business, e implementare una supply chain integrata, per rendere più efficiente e redditizia la catena del valore, fino al cliente finale.
Una delle responsabilità principali della figura dell’Operations Manager è analizzare sicuramente i processi di produzione e di distribuzione dei prodotti/servizi e valutarne l’efficienza, utilizzando specifici indicatori di performance o KPI. L’Operations Manager si assicura ad esempio che i dispositivi e i software funzionino a pieno regime, per evitare down per i clienti, o più in generale che l’intero workflow aziendale sia efficace e ben strutturato e che non si creino “colli di bottiglia” lungo il processo.

Un altro aspetto importante del lavoro dell’Operations Manager è poi la coordinazione della comunicazione tra i reparti e tra le varie funzioni del business, per allineare tutti i dipartimenti verso gli obiettivi strategici a lungo termine.
L’Operations Manager identifica anche i margini di miglioramento e propone quindi alla direzione piani di sviluppo nell’ottica del continuous improvement (miglioramento continuo), finalizzati ad ottimizzare tempi e costi e migliorare la produttività, nel rispetto degli standard qualitativi aziendali.

Gli Operations Manager trovano impiego in aziende grandi e modernamente strutturate di tanti settori diversi: dall’industria alla logistica, dall’e-commerce alle banche, dall’IT al settore alberghiero, dal retail al settore immobiliare. Di norma riporta direttamente alla direzione o alla proprietà e opera in stretta collaborazione con tante aree aziendali diverse, con un ampio margine decisionale.

Professione Informatica: La figura dell'Operations Manager

Compiti e Mansioni

I principali compiti e mansioni della figura dell’Operations Manager sono i seguenti:

  • Gestisce attività, persone e risorse complessive per le operazioni ICT
  • Implementa e mantiene una parte dell’infrastruttura ICT.
  • Assicura che le attività sianocondotte in accordo con le regole, i processi e gli standard aziendali.
  • Prevede i cambiamenti necessari secondo la strategia ed il controllo dei costi dell’organizzazione.
  • Valuta e suggerisce investimenti basati su nuove tecnologie.
  • Assicura l’efficacia dell’ICT e la gestione dei rischi associati.

Altri compiti e responsabilità che competono spesso a questa figura sono:

  • Monitorare i servizi hardware della clientela individuando e risolvendo problematiche di irregolarità e performance predisponendo gli strumenti e le contromisure necessarie
  • Dirigere le attività dei tecnici hardware impartendo linee guida e direttive per garantire i servizi alla clientela e la crescita del reparto
  • Sviluppare policy e procedure per assicurare che il reparto hardware operi in modo efficace ed affidabile sia da un punto di vista tecnico, tramite guide interne ed utente, che di Service Level Agreement (SLA)
  • Risolvere le escalation di Help Desk risolvendo situazioni di criticità sulla clientela che il proprio team non è in grado di gestire
  • Affiancare tecnicamente il responsabile acquisti nell’identificazione di prodotti/servizi hardware a supporto delle esigenze della clientela e nella negoziazione dei contratti di servizi dei fornitori nel rispetto dei budget e delle direttive fornite dalla direzione
  • Affiancare la direzione e la R&D nello studio e nella messa in opera di nuove soluzioni hardware per la clientela

Come diventare Operations Manager

Il primo passo da compiere è il conseguimento di una laurea specialistica o magistrale in materie tecnico o scientifiche per esempio in ingegneria informatica o informatica. Successivamente, per affinare le competenze per questa figura è possibile frequentare un Master o un corso specifico che, con un connubio di elementi teorici e pratici, fornirà la preparazione più adeguata per intraprendere la professione di Operations Manager.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *