Redmine: Caratteristiche e funzionamento della piattaforma

Redmine: Caratteristiche e funzionamento della piattaforma

Redmine è un software di project management e bug tracking open-source e web based. La piattaforma Redmine viene adottata appositamente per rendere “documentata”, “centralizzata” e “procedurale” la progettazione e lo sviluppo del software. Redmine organizza lo sviluppo software in progetti dove ogni progetto è un macro-modulo a se stante in cui si possono utilizzare gli stessi strumenti e in cui ritroviamo sempre la stessa organizzazione interna. In altre parole, Redmine essendo un software di projectmanagement offre la possibilità di gestire progetti in relazione ai permessi concessi ai vari utenti e vari meccanismi relativi all’archiviazione, copia e cancellazione. In questo modo ogni utente avrà accesso a determinati progetti in cui rivestirà un
determinato ruolo.

A questo livello di astrazione Redmine risulta essere una sorta di “cruscotto aziendale” ovvero uno strumento di presentazione delle informazioni a supporto delle decisioni aziendali. L’accesso a Redmine è subordinato ad una autenticazione con username e password per identificare durante tutta la sessione di collegamento l’autore di qualsiasi tipo di attività.

Redmine: Caratteristiche e funzionamento della piattaforma

Panoramica

Una delle prime viste di progetto e la più generale è la “Panoramica”. All’interno di questa è possibile estrarre informazioni riguardo il tempo totale impiegato nel progetto, i membri del progetto e i loro ruoli, e il “tracking” delle segnalazioni. Le segnalazioni includono: bug, features, support, testing, review, planning. Sempre a questo livello è possibile visualizzare le segnalazioni in uno schematico calendario o in un diagramma di Gantt.

Attività

Nel momento in cui viene effettuato un qualsiasi tipo di operazione come il commit del codice scritto nel repository tramite Subversion o un commento nella wiki di progetto o ancora un messaggio nel forum di progetto, questo viene registrato nella lista delle attività che viene mantenuta costantemente aggiornata. Con opportune configurazioni sull’account di Redmine, ogni utente può essere notificato in tempo reale (tramite una e-mail) di qualsiasi nuovo inserimento nel registro della attività.

Segnalazioni e Issue

Fornire una documentazione con il massimo dettaglio richiede inevitabilmente rigide procedure di progetto. Per questo ogni modifica di progetto va documentata e collegata alla release di riferimento e inserendola, dove possibile, come attività subordinata ad una attività principale. Così facendo è possibile avere una visione completa dell’andamento dello sviluppo software. Inoltre si facilita la comprensione del software e delle relative scelte progettuali, fondamentali per un eventuale nuovo inserimento nel team di sviluppo.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *