Usabilità sito web: Le 10 regole di Nielsen

Usabilità sito web: Le 10 regole di Nielsen

In questo articolo si vuole affrontare il tema dell’usabilità dei siti Web e a tal proposito è doveroso e utile citare l’informatico danese Jakob Nielsen, definito da molti come esperto in materia. Nielsen ha stilato, un decalogo di criteri per garantire l’usabilità alle interfacce Web:

  1. Visibilità dello status del sistema. Il sistema dovrebbe sempre tenere gli utenti informati su cosa sta accadendo, fornendo feedback di risposta in tempi ragionevoli.
  2. Corrispondenza tra il sistema e il mondo reale. Il sistema dovrebbe parlare il linguaggio degli utenti, utilizzando parole, frasi e concetti familiari all’utente piuttosto che termini tecnici capibili solo dagli addetti al settore: seguire le convenzioni del mondo reale facendo apparire le informazioni in un ordine logico e naturale. Inoltre il linguaggio delle pagine deve essere scelto a seconda del contenuto e del target di riferimento.
  3. Libertà e controllo da parte dell’utente. Considerato che gli utenti spesso scelgono funzioni di sistema per errore, è opportuno prevedere un’uscita di emergenza e segnalarla in modo evidente così da poter evitare una situazione non voluta; ogni azione deve essere annullabile e l’utente deve essere in grado di tornare indietro da ogni stato e deve essere in condizione di ripetere l’operazione.
  4. Coerenza e standard. Usare un linguaggio accurato e attento, evitando ripetizioni o situazioni poco chiare che conducano l’utente a chiedersi se parole diverse, situazioni o azioni indichino la stessa cosa.
  5. Prevenzione degli errori. Sebbene la miglior regola per la prevenzione dagli errori è cercare di creare un design che non conduca a errori, non va esclusa la possibilità che si presentino situazioni a rischio; in tal caso bisognerebbe informare preventivamente l’utente chiedendo conferma dell’azione.
  6. Ricognizione piuttosto che ricordo. È consigliabile usare un’interfaccia semplice e auto-esplicativa, evitando che l’utente si trovi in difficoltà o debba ricordare informazioni tra un menu di dialogo l’altro. Bisogna minimizzare il carico di memoria dell’utente evidenziando oggetti, azioni e opzioni così come le istruzioni d’uso del sistema dovrebbero essere visibili o facilmente recuperabili e ovviamente sempre opportune.
  7. Flessibilità ed efficienza d’uso. Bisogna sempre cercare di ottimizzare l’interazione tra l’utente, il sistema e i servizi offerti ad esempio consentendo la personalizzazione dell’interfaccia da parte dell’utente.
  8. Design estetico e minimalista. Le informazioni contenute devono essere essenziali, chiare e semplici per far capire di cosa si sta parlando. Ogni elemento irrilevante o non necessario non deve essere inserito poche ogni unità extra di dialogo compete con le unità di informazione importanti e ne diminuisce inevitabilmente la visibilità.
  9. Aiuto e supporto in caso di errori. Qualora si presentino degli errori, i messaggi che li indicano devono utilizzare espressioni chiare e precise evitando l’uso di codici. I messaggi devono esporre il problema e fornire all’utente aiuti contestuali per la celere risoluzione al fine di evitare la ripetizione dell’errore.
  10. Aiuto e documentazione. Sebbene sia auspicabile progettare sistemi usabili senza documentazione d’aiuto, potrebbe essere necessario fornirla. In tal caso bisogna rendere ogni informazione facile da ricercare, concisa e focalizzata sul problema.

Usabilità sito web: Le 10 regole di Nielsen

Al fine di rendere usabile un sito agli utenti, diventa fondamentale capire e conoscere la tipologia di utente a cui ci si rivolge; in tal modo sarà possibile progettare e organizzare le pagine Web con design e layout adatti al target e creare contenuti informativi adeguati alla fruizione e alla comprensione da parte degli utenti attraverso stili e modalità di comunicazione ad hoc.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *