I principali software web analytics

I principali software web analytics

I principali software web analytics

Oggi esistono numerosi software web analytics, sia gratuiti che a pagamento, che permettono di monitorare il traffico e l’audience di un sito web, da un punto di vista quantitativo e qualitativo.

Il principale e più utilizzato servizio di web analytics è Google Analytics. Questo sistema offerto da Google permette di analizzare le statistiche sui visitatori di un sito web. Per poterlo utilizzare è necessario avere un account Google e dopo l’accesso è possibile aggiungere diversi profili per ogni sito che si intende monitorare. Il software fornisce un codice di monitoraggio che deve essere  inserito in tutte le pagine da analizzare.

Le principali metriche disponibili in Google Analytics sono:

Un ulteriore software di analisi è ShinyStat. Si tratta di un sistema di analisi dei siti web offerto dalla società italiana Shiny Srl, operante nel settore dei servizi di misurazione dell’audience dal 1994. ShinyStat è uno strumento che permette di analizzare le statistiche di accesso ai siti web. È disponibile in due versioni, una gratuita e una a pagamento, e le principali metriche che offre sono:

Altri software gratuiti che è possibile utilizzare sono: Yahoo Analytics; Weboscope Free; Piwik; Bravenet Hit Counter; FireStats; Snoop; 4Q;  StatCounter; MochiBot; JAWStats; BBClone; Woopra; Grape Web Statistics; eLogic; StatCounter; Webalizer; W3Counter. Tra i software a pagamento troviamo invece: Nielsen SiteCensus; Nedstat PRO; Webtrends Analytics; Omniture SiteCatalyst.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *