Sistema informatico dell’attività produttiva

Sistema informatico dell’attività produttiva

Un aspetto fondamentale in un’azienda o anche in una grande impresa è costituito dal fatto che gli obiettivi strategici mutano nel tempo con maggior rapidità e il loro conseguimento diviene perciò sempre più arduo; il vertice aziendale è generalmente costretto a  gestire situazioni e fenomeni a carattere pluralistico e sempre più complessi da un lato e a trovare soluzioni e risposte tempestive e corrette dall’altro, anche a fronte di un’accresciuta rapidità dei cambiamenti.  Diventò di capitale importanza riuscire a prevedere con sufficiente anticipo e in maniera affidabile gli sviluppi futuri, ma anche avere tutti gli strumenti adatti per poter reagire in tempo utile ad eventuali scostamenti rispetto alle suddette previsioni.

Per fare ciò il sistema informatico produttivo deve fornire come output non solamente il bene o servizio realizzato all’interno della sua struttura, ma anche un insieme di segnali, deboli e forti, circa il suo stato di funzionamento, e compete poi a chi di dovere interpretarne il contenuto  informativo e operare le scelte opportune.

L’insieme delle operazioni che intercorrono tra la ricezione dell’ordine e la sua evasione, enfatizza l’efficienza dell’azienda nel soddisfare con prodotti esistenti i clienti attuali. Queste operazioni sono ripetitive e facilmente monitorabili dal management. Vedere un’attività industriale come un processo significa compiere uno sforzo mirante a migliorare l’insieme dei parametri identificativi delle bontà delle diverse aree di attività. I quattro stadi sui quali si pone il ruolo strategico dell’attività produttiva sono: minimizzare le componenti negative della produzione  attraverso  l’individuazione degli  strumenti  principali  di  analisi del rendimento delle attività manifatturiere; raggiungere la parità competitiva con la concorrenza attraverso proposte di pianificazione di eventuali nuovi investimenti produttivi estese all’intera azienda; fornire supporti credibili alla strategia aziendale selezionando gli investimenti produttivi più idonei alla strategia aziendale e incrementare la competitività facendo leva sulla produzione proponendo le iniziative atte a prevedere l’impiego di nuovi processi e tecnologie produttive, come ad esempio i diversi sistemi informativi adoperati in azienda per il sistema produttivo in tutte le sue fasi produzione, progettazione, programmazione, controllo e manutenzione delle produzione (Informatizzazione del processo produttivo aziendale).

Precedente Sistema informativo e sistema produttivo aziendale Successivo Attività produttiva aziendale e integrazione informatica

Lascia un commento

*