Professione Informatica: La figura dell’Analista ERP

Professione Informatica: La figura dell’Analista ERP

Chi è l’Analista ERP?

I sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) sono dei package software integrati e particolarmente estesi che permettono di tenere sotto controllo, in un unico quadro gestionale, tutte le unità operative di un’impresa o azienda, dalle risorse finanziarie fino al controllo dei costi, compreso l’andamento delle sue varie filiali nazionali ed estere, rispondendo così a quelle esigenze di “gestione centralizzata”, necessaria per le imprese multinazionali. La diffusione internazionale di questi sistemi nasce proprio dall’estrema standardizzazione che offrono.

Professione Informatica - La figura dell'Analista ERP

La figura di analista in ambiente ERP gestisce moduli di contabilità, logistica, risorse umane e di produzione aziendale. Egli è in grado di utilizzare un software standard, capace di integrare tutti i processi aziendali, da quelli legati agli acquisti, alla produzione ed alla vendita, a quelli legati all’amministrazione, al marketing e alla gestione delle risorse umane.

Alcuni compiti della figura dell’Analista ERP sono sicuramente i seguenti:

  • Analisi delle specifiche tecnico-funzionali;
  • Raccogliere i requisiti cliente e redigere l’analisi implementativa;
  • Effettuare attività di importazione dati e di configurazione degli applicativi;
  • Stesura della documentazione di analisi dettagliata;
  • Effettuare e coordinare attività di customizing;
  • Coordinamento e supporto alle attività di sviluppo del software;
  • Supporto agli utenti durante i rilasci in produzione.
  • Affiancare il cliente nella fase di avviamento in esercizio del software e nei periodi successivi, al fine di assicurare un utilizzo corretto ed ottimale dei software implementati;
  • Tenere costantemente aggiornata la documentazione di progetto e di prodotto, se necessario;
    rispettare i piani di lavoro messi appunto con il team di progetto;
  • Formare utenti e key users (meno spesso);

Mentre, le competenze richieste per candidarsi a questo ruolo sono quasi sempre le seguenti:

  • Una buona conoscenza e uso di Virtual solution, Server Virtualization and Desktop Virtualization, Cloud computing;
  • Conoscenza di Terminal Operation System & EDI messaging, insieme a applicativi Commerciali, Finanziari e di Business Intelligence;
  • Esperienza con databasee application servers architectures, incluso Microsoft SQL Server;
  • Esperienza di implementazioni software e competenze di ERP;
Precedente Professione Informatica: La figura del Formatore IT (Docente IT) Successivo Professione Informatica: La figura dell'Account commerciale

Lascia un commento

*