Cosa significa default in informatica

Cosa significa default in informatica

In informatica, default è un termine che si riferisce allo stato o alla risposta di un sistema qualunque in assenza (“per difetto”, cioè mancanza) di interventi espliciti.

In altre parole, con il termine defaul ci si riferisce al valore predefinito di un’impostazione configurabile da parte di un utente che viene assegnata a un’applicazione (software applicativo), a un programma o a una periferica del computer. Quando ci si riferisce ai dispositivi elettronici (esempio televisori, smartphone, monitor, ecc.) tali impostazioni sono anche chiamate impostazioni di fabbrica.

Cosa significa default in informatica

Quindi la prima volta che un utente esegue una data applicazione questa può impostare dei valori di default o valori predefiniti. Faccio un esempio. Un buon motivo per utilizzare le impostazioni di default é semplificare il lavoro di chi utilizza il computer, così da non obbligarlo ad inserire ogni volta le medesime informazioni: ad esempio, per default, Excel (ma non solo) é impostato in modo ogni nuovo documento contenga 3 fogli di calcolo; Excel userà il valore predefinito ogni volta che si crea un nuovo file, a meno che l’utente non specifichi un altro valore.

Precedente Che cos'è e a cosa serve un Driver in informatica Successivo Cosa significa feedback in informatica

Lascia un commento

*