Differenza tra la modalità online e offline in informatica

Differenza tra la modalità online e offline in informatica

Sia in informatica che in telecomunicazioni, molto spesso si usano i termini online e offline, vediamo dunque le caratteristiche e le differenze tra queste due modalità.

Online, scritto anche come on-line oppure on line, è un termine inglese che, nella lingua italiana, viene principalmente usato come sinonimo dello stato in linea o anche connesso.

Al contrario, il termine offline, scritto anche off-line o ancora off line, viene comunemente tradotto in italiano con l’espressione non in lineafuori linea, o a volte anche come disconnesso.

Differenza tra la modalità online e offline in informatica
Differenza tra la modalità online e offline in informatica

Dunque i termini online e offline rappresentano, rispettivamente, degli stati di connettività o di disconnessione / non connettività. In particolare, il termine online viene usato con due diversi significati:

  • se riferito a un dispositivo, significa che questo è connesso o a una rete informatica, o a una rete telefonica. Ad esempio quando si parla di modem online o circuito online;
  • se riferito a un insieme di contenuti, significa che questi sono disponibili o fruibili attraverso la rete Internet.

Dunque, il primo aspetto riguarda la fisicità di un collegamento dove avviene un trasferimento di dati, mentre, nel secondo caso, ci si riferisce invece alla disponibilità di determinati contenuti che si trovano su Internet.

Il termine offline, invece, viene utilizzato principalmente nel contesto delle reti informatiche per:

  • la navigazione offline, ad indicare cioè che si naviga su determinati contenuti presenti su Internet, tipo Wikipedia, senza però essere veramente connessi in quel preciso momento;
  • archiviazione offline, mediante la quale i dati vengono memorizzati localmente ovvero su un supporto o su un altro dispositivo che viene poi disconnesso o fisicamente rimosso dalla rete internet.

Precedente Caratteristiche e differenza tra Tag e Hashtag in informatica Successivo Informatica: Che cos'è un Database con esempi pratici

Lascia un commento

*